Home News Toshiba: tablet, dock e telefono cordless in un brevetto

Toshiba: tablet, dock e telefono cordless in un brevetto

Toshiba: tablet, dock e telefono cordless in un brevettoQualcosa bolle in pentola: Toshiba ha depositato un brevetto per un sistema di comunicazione composto da tablet, telefono cordless e una docking station. Scopriamo di che si tratta.

Arrivano delle novità da Toshiba che ha recentemente depositato un brevetto relativo ad un misterioso sistema di comunicazione composto da tablet, telefono wireless e una docking station. Sono ancora pochi i dettagli che giungono da Patent Bolt, ma abbastanza da incuriosire. Dopo aver introdotto diversi modelli di tablet Android, dunque, Toshiba starebbe lavorando a qualcosa di diverso ma non è chiaro se questo misterioso dispositivo possa essere destinato alle aziende, ai piccoli uffici, oppure a sostituire, in qualche modo, il telefono di casa arricchendolo di ulteriori funzionalità.

Toshiba: tablet, dock e telefono cordless

Ad una prima analisi, infatti, un device di questo tipo potrebbe essere utile anche per la navigazione internet, per le video chiamate, anche attraverso Skype, per il gaming e per molto altro. Come anticipato, le informazioni sono scarne sebbene si parli di un “terminale touchpad”, lasciando supporre che il tablet, o presunto tale, disponga di un display sensibile al tocco. Questo componente, a cui potrebbero essere associati, ad esempio, anche tastiera e mouse, dovrebbe poter funzionare in completa autonomia oppure in combinazione con altri dispositivi sfruttando le funzionalità offerte dalla docking station.

Lo stesso terminale mobile appare più come un classico telefono cordless. Sarebbe costituito, infatti, da un microfono wireless e uno speaker, componenti che dovrebbero funzionare in combinazione con il tablet sebbene esso stesso sia provvisto di un microfono integrato. E’ previsto, in tal senso, il supporto allo standard DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunications). Inoltre, da quanto si riesce a capire dagli schemi, il tablet e il telefono dovrebbero essere in comunicazione, tramite docking, anche per la sincronizzazione della rubrica telefonica e dei dati delle principali applicazioni.

Non è affatto da escludere l’eventualità che, nel corso delle prossime settimane, si riesca a scoprire qualche dettaglio in più che consenta di farsi una idea nettamente più chiara. Ricordiamo che, contestualmente, il produttore avrebbe depositato anche un ulteriore brevetto che riguarderebbe una nuova linea di notebook equipaggiata con connettività cellulare integrata (di tipo 3G o 4G) e un pennino stilo.

Via: Liliputing

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Manca solo che funzioni anche come video citofono  
Darkstone18

Darkstone1

luglio 18, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy