Home News Toshiba Satellite C660D con AMD Mobility Radeon HD 6330M

Toshiba Satellite C660D con AMD Mobility Radeon HD 6330M

Toshiba Satellite C660D con AMD Mobility Radeon HD 6330M Il colosso giapponese introduce sul mercato il nuovo modello Toshiba Satellite C660D, un notebook compatto che si propone come compagno ideale per navigare, controllare la posta e gestire le proprie collezioni di video e foto.

In questi giorni Toshiba ha rinnovato diverse famiglie di notebook, dalla fascia professionale a quella consumer del mercato. Oggi è la volta di Toshiba Satellite C660D, un notebook di fascia media adatto a svolgere un po' tutti i task quotidiani, senza pretese ma al contempo con concretezza e stile: la diagonale da 15 pollici e la piattaforma basata su AMD Fusion ne fanno il compagno ideale, sia per navigare e gestire mail, foto e video, sia per godersi un film ad alta risoluzione.

Toshiba Satellite C660D con AMD Mobility Radeon HD 6330M

Satellite C660D si presenta compatto, con una diagonale di 15.6 pollici e dimensioni di 380.5 x 254.0 x 28.0/35.6 mm, per un peso che parte dai 2.30 Kg. Il display è sempre in formato 16:9, di tipo TruBrite HD, retroilluminato a LED, con una risoluzione di 1366 x 768 pixel e una luminanza elevata che ne permette l'uso anche all'aperto senza troppi problemi. Molto bella anche la tastiera estesa, con elementi ergonomici di tipo piatto e tastierino numerico separato, e il touchpad con supporto alle utili e comode gesture multitouch.

Interessante poi la dotazione hardware, che poggia sulla nuova piattaforma AMD Fusion: il processore infatti è il modello Zacate E-350 con frequenza di lavoro di 1.6 GHz. In abbinamento troviamo 4 GB di DDR3 a 1066 MHz, espandibili fino a 8 GB, un hard disk disponibile nei tagli da 500 e 640 GB e velocità di rotazione dei piattelli di 5400 rpm e scheda video dedicata AMD Radeon HD 6330M con 512 MB di memoria dedicata. Un aspetto interessante è dato dalla presenza della tecnologia HyperMemory, che permette di espandere ulteriormente la memoria impiegata dalla scheda video, andando a usare parte della RAM di sistema.

In questo modo, su una configurazione con 4 GB di RAM si potranno utilizzare fino a 2.3 GB, che salgono fino a 3.5 in sistemi dotati di 8 GB di RAM. Per la connettività troviamo una Ethernet LAN 10/100, il Bluetooth 3.0 + HS e la Wireless LAN 802.11b/g/n. Chiude la dotazione l'immancabile drive DVD Super Multi con supporto ai Double Layer. Microsoft Windows 7 Home Premium, nella versione a 64 bit, è il sistema operativo preinstallato, con un ricco bundle di programmi, tra cui le versioni complete di Microsoft Office Starter 2010 e Nero per la masterizzazione, oltre ai pacchetti Toshiba Media Controller e LifeSpace, che permettono di organizzare e ricercare i propri file sul notebook in maniera semplice e veloce.

Ovviamente anche l'estetica è stata sottoposta a un refresh ed ora lo chassis si presenta con un design sobrio ma piacevole, caratterizzato da una superficie con texture sopraelevate e colorazione rigorosamente nera. Data di debutto sul mercato e prezzo non sono stati ancora comunicati ufficialmente da Toshiba.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy