Home News Toshiba: concept notebook 5-in-1 dal vivo

Toshiba: concept notebook 5-in-1 dal vivo

Toshiba: concept notebook 5-in-1Tra i dispositivi più interessanti visti al CES di Las Vegas c'è indubbiamente il prototipo di un "transforming PC" sviluppato da Toshiba, in grado di assumere fino a cinque diverse configurazioni grazie all'innovativa tastiera che si sgancia dalla base. Diventerà mai un prodotto reale?

Da quando Microsoft ha rilasciato Windows 8 i device ibridi o convertibili hanno avuto una vera e propria esplosione. In realtà Intel li aveva già indicati da un paio di anni come ulteriore evoluzione degli ultrabook di prima generazione, pensati per dotare gli utenti di un'unica soluzione in grado di essere davvero flessibile ed utile in diversi scenari d'uso, concetto che si sposa alla perfezione proprio con la doppia natura dell'OS di Redmond, adatto tanto ai sistemi touch che a quelli classici, per fruire di contenuti quanto per crearli.  Di device di questo tipo ne abbiamo dunque visti diversi nell'ultimo anno, dai vari ASUS Transformer fino ai Lenovo Yoga, passando per l'originale Acer Aspire R7 ma finora al massimo essi potevano assumere tre o quattro configurazioni.

Al CES di Las Vegas invece Toshiba ha mostrato un prototipo, che al momento non ha nemmeno uno specifico nome commerciale, che può essere utilizzato in cinque diverse modalità. La cosa è resa possibile dalla soluzione adottata dal produttore nipponico, che ha unito una cerniera simile a quella degli Yoga, che consente cioè di ribaltare completamente il display con un angolo di 360°, a una tastiera sganciabile. Invece però di separare display/tablet e piano tastiera/docking station come visto finora in altri prodotti simili, Toshiba ha deciso di separare la tastiera dal suo stesso piano.

Toshiba concept 5-in-1

Toshiba concept 5-in-1 Toshiba concept 5-in-1

La parte superiore quindi, che dovrebbe contenere la configurazione hardware e gli speaker Harman Kardon, è indipendente dalla tastiera vera e propria, che ha un modulo Bluetooth ed è quindi utilizzabile anche in maniera indipendente, abbinandola anche a qualsiasi device che abbia lo stesso modulo wireless. In questo modo come dicevamo il prototipo Toshiba può assumere cinque configurazioni: la prima ovviamente è rappresentata da quella clamshell tradizionale. In questa modalità però sembra essere assente un touchpad, cosa che potrebbe costringere l'utente a interagire unicamente tramite schermo touch o mouse, una soluzione non gradita a tutti su un portatile.

La seconda e la terza configurazione riguardano invece la modalità tablet, che può essere ottenuta con o senza la tastiera agganciata, nel secondo caso risparmiando sul peso. Sganciando la tastiera infine il Toshiba può assumere altre due posizioni, una indicata tent per la creatività, con lo schermo fortemente inclinato e sorretto dalla parte del piano tastiera che è fissa. Il prototipo infatti è dotato di pennino e consente dunque di scrivere e disegnare comodamente in questa configurazione. L'ultima è la modalità TV/Stand, adatta alla visualizzazione di video o altri contenuti.

Al momento l’azienda nipponica non ha ancora deciso se produrre o meno il prototipo, che è comunque pienamente funzionante, tanto che non solo non ha una timeline precisa né ha comunicato un costo, anche solo indicativo, ma non ha nemmeno divulgato la dotazione hardware. Se il prototipo Toshiba vi è piaciuto dunque non vi resta che attendere e sperare che il colosso nipponico cambi idea e si decida a portarlo sul mercato.

Toshiba concept 5-in-1

Toshiba concept 5-in-1 Toshiba concept 5-in-1

Update: Scorrendo il materiale live che abbiamo raccolto al CES 2014, abbiamo notato che questo tablet convertibile Toshiba è stato mostrato da Intel, durante il keynote inaugurale della fiera, come esempio di laptop 2in1 insieme a prodotti già disponibili in commercio come ASUS Transformer Book e HP Pavilion X2. L'arrivo sul mercato di questo originalissimo computer portatile potrebbe essere più vicino di quanto si possa immaginare.

Il tablet convertibile 5in1 toshiba al keynote di Intel

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy