Home News Android 4 su ZiiLabs Jaguar 3 tablet

Android 4 su ZiiLabs Jaguar 3 tablet

Tablet ZiiLabs Jaguar con Android 4Al prossimo CES 2012 di Las Vegas, ZiiLabs Jaguar sarà dotato di SoC dual core ZMS-20 e sistema operativo Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Abbiamo già parlato in passato di ZiiLabs, sussidiaria Creative che si occupa dello sviluppo di System on a Chip destinati al segmento tablet, e dei suoi SoC ZMS-20 e ZMS-40. In particolare a settembre l'azienda aveva presentato anche il suo tablet Jaguar 3, un reference design dotato proprio dei SoC proprietari ed equipaggiato con il sistema operativo Google Android 3.0 Honeycomb. Il tablet era notevole per le caratteristiche tecniche dei SoC ZiiLabs ma anche per la cura e la scelta dei materiali, con una scocca interamente in lega di alluminio e magnesio con spessore di soli 7.1 mm, display con diagonale di 10.1 pollici e risoluzione di 1280 x 800 pixel e doppia fotocamera, di cui quella posteriore può arrivare fino a 12 Mpixel.

Ora però il chipmaker taiwanese ha fatto sapere che al CES 2012 di Las Vegas porterà una nuova versione del suo reference design, questa volta equipaggiata con l'ultima versione dell'OS di Mountain View, Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Il SoC ZiiLabs ZMS-20 è in effetti notevole per molti versi. Basato su un processore dual core ARM Cortex A9 con frequenza di 1.5 GHz, ha però il suo punto di forza soprattutto nella potenza elaborativa della GPU integrata, chiamata StemCell, una soluzione proprietaria altamente programmabile.

Ziilabs Jaguar 3

ZMS-20 ne integrerà ben 48 unità a 32 bit, che saranno capaci di produrre una potenza di calcolo di 26 GFLOPS, elevatissima se si pensa che ad esempio il SoC Nvidia Tegra 2 si ferma a 4.8 GFLOPS e il PowerVR SGX543MP2 dell'iPad 2 a 19.2 GFLOPS, mentre la Radeon HD 6250 che equipaggia la APU AMD Fusion C-50 è capace di circa 45 GFLOPS. Se le stime quindi fossero giuste, StemCell sarebbe la GPU integrata più potente dell'intero mercato tablet, anche rispetto ai modelli che arriveranno nel corso del 2012.

Il processore offre inoltre supporto all'accelerazione hardware di un'ampia gamma di codec video, inclusi il profilo H.264 a 1080p@ 30fps con qualità Blu-ray, VC1 e VP8, Adobe Flash Player 10, WebM e le API OpenGL ES 2.0, OpenCL 1.1, RenderScript, la funzione High Dynamic Range (HDR) Image Processing e l'uscita video digitale HDM1 1.4 con 3D stereoscopico. Il video diffuso mostra già l'interfaccia di Android 4.0 girare in maniera fluidissima, con transizioni del tutto naturali e prive di incertezze, inoltre è possibile vedere anche un gioco dalla buona grafica e la capacità di zoomare foto ad alta risoluzione in maniera fluida e senza alcuna perdita di qualità nel passaggio.

Insomma le premesse sembrano ottime e questa potrebbe essere l'occasione giusta per ZiiLabs per raggiungere finalmente il mercato di massa con la propria soluzione, che sembra decisamente competitiva anche rispetto all'offerta di aziende più note e blasonate come Qualcomm, Nvidia, ARM, Samsung o Texas Instruments.

Via: ARMDevices

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy