Home News Tablet Tegra 2 con Android in ritardo?

Tablet Tegra 2 con Android in ritardo?

Tablet Tegra 2 con Android in ritardo?In queste ultime ore stanno circolando in rete delle indiscrezioni secondo le quali diversi tablet PC equipaggiati con il sistema operativo Android di Google e basati sulla piattaforma Tegra 2 di nVidia, hanno riscontrato delle problematiche tecniche. E' davvero così?

Stamattina le indiscrezioni sulle problematiche riscontrate su molti tablet PC basati sulla piattaforma Tegra 2 di nVidia, stanno facendo il giro del mondo. E' da precisare, sin da subito, che il produttore ha prontamente risposto per fugare qualunque dubbio e speculazione sulla faccenda. Secondo quanto apparso in Rete, la piattaforma Tegra 250 Dual Core presente su alcuni sistemi Compal, Notion Ink e ICD, presenta seri problemi di affidabilità al punto che l'ingresso sul mercato di tale soluzione sarà rimandata di qualche mese, sicuramente dopo il mese di agosto.

Notion Ink Tablet

A quanto pare, uno degli aspetti che avrebbe creato maggiore imbarazzo sarebbe stata una versione di Flash (la 10.1) sviluppata per Android ma incapace di raggiungere i risultati desiderati e ancora non del tutto stabile. In realtà, i rumor parlano di una serie di problematiche sia a livello software che hardware. Infatti, uno degli imputati sarebbe proprio il sistema operativo di Google che, nato come OS per smartphone, non sarebbe ancora del tutto pronto ad abbracciare il settore dei Tablet PC.

Come accennato in apertura, però, è nVidia stessa ad intervenire prontamente smentendo ogni diceria. Il produttore ha dichiarato che le indiscrezioni non hanno alcun fondamento e che lo sviluppo e l'integrazione della piattaforma Tegra 2 sta andando avanti come previsto e senza problemi di sorta. Tra l'altro, se la notizia trovasse conferma, non sarebbero tempi facili per i produttori che si troverebbero a scontrarsi in ritardo con iPad di Apple, rilasciato ufficialmente sabato scorso.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy