Tablet Samsung: Qualcomm Snapdragon e Windows RT ad ottobreIl colosso coreano avrebbe in programma il rilascio ufficiale di un nuovo tablet equipaggiato con l’atteso sistema operativo Windows RT. Il debutto dovrebbe essere ad ottobre.

Come anticipato più volte, Samsung rilascerà nel corso del prossimo autunno un nuovo e misterioso tablet equipaggiato con il futuro sistema operativo Windows RT. Il debutto è previsto per il mese di ottobre, proprio a ridosso del lancio del nuovo OS del colosso di Redmond. Si tratta di una indiscrezione anonima e non confermata ufficialmente ma comunque verosimile considerando l’impegno di Samsung nel settore dei tablet e la partnership con Microsoft. L’idea sarebbe quella di cavalcare l’onda dell’entusiasmo legata al debutto di Windows RT e di contrastare, in questo modo, l’avanzata di colossi del calibro di Apple.

Samsung Serie 7 Hybrid

Il tablet sarà dotato, con ogni probabilità, di un processore Qualcomm Snapdragon in contrapposizione alle proposte Asus ed Acer che saranno equipaggiate invece con Tegra 3+ di Nvidia, ovvero un nuovo modello del SoC Tegra 3 tradizionale. Non sono disponibili informazioni circa il presunto nome abbinato al tablet né tantomeno il prezzo di lancio o le caratteristiche tecniche nello specifico. Ricordiamo, al fine di comprendere la notizia, che la versione Windows 8 RT è una release dedicata ai sistemi con processori ARM.

Questo significa che, nei piani di Samsung, ci sarebbe il lancio di una tavoletta digitale, presumibilmente low-cost, che sappia però essere sufficientemente flessibile e competitiva per ritagliarsi una fetta importante di mercato. Probabilmente non è un caso se questa indiscrezione è emersa praticamente in contemporanea alla notizia della sconfitta legale del colosso coreano in USA per violazione di un brevetto Apple nella progettazione del Galaxy Nexus. Il confronto si sposta su altri fronti, dunque, e si preannuncia piuttosto caldo.

D’altro canto, la velocità sarà un requisito essenziale. Samsung non è, infatti, l’unica azienda interessata a Windows 8. Dalle ultime indiscrezioni emergerebbe, infatti, che HP sarebbe al lavoro su un tablet Windows RT, seguita da Dell, Lenovo, Toshiba e Asus.

Commenti