Prezzi e modelli del tablet Notion Ink AdamSono state ufficialmente confermate le anticipazioni circa il costo e la disponibilità del tablet Notion Ink Adam con Tegra 2 e schermo PixelQi. 399 dollari il prezzo di lancio.


La vigilia del lancio del tablet Notion Ink Adam è stata caratterizzata da uno stillicidio di indiscrezioni su quello che sarebbe stato il prezzo al pubblico e la configurazione hardware. La casa indiana, con un comunicato sul suo blog, ha finalmente messo fine all'indecisione.

Ricordiamo che il tablet Notion Ink ha destato il vivo interesse dei giornalisti e degli addetti ai lavori accorsi al CES 2010 per essere stato uno dei primi ad essere equipaggiato con display PixelQi, soluzione facilmente leggibile anche in ambienti intensamente illuminati come, ad esempio, all’esterno. Questo tipo di pannello è in grado di passare dalla modalità a colori a quella a bianco e nero con un risparmio dell'80% sui consumi. Un'altra novità che caratterizza il tablet Adam è la presenza della piattaforma Tegra 2 messa a punto da nVidia.

Tablet Notion Ink Adam al CES 2010

Sebbene le specifiche tecniche fossero state rese note velocemente, permanevano tuttavia incertezze circa la data ufficiale di lancio e il prezzo. Ora sappiamo che il tablet è disponibile in varie versioni di cui quella base ha un costo di 399 dollari, pari a circa 310 euro al cambio. Questa configurazione comprende un classico display LCD e connettività WiFi.

In totale, però, saranno ben quattro le versioni che si contraddistingueranno per il tipo di display impiegato e per la connettività offerta. Il modello con pannello LCD e con l’aggiunta di un modulo per le connessioni 3G avrà un prezzo di 449 dollari (348 euro) proprio come la versione con pannello Pixex Qi e sola connettività WiFi. Il modello top di punta, equipaggiato con piena connettività (WiFi e 3G) e con il display Pixel Qi ha un costo di 498 dollari (386 euro). Questi prezzi sono stati confermati da Rohan Shravan di Notion Ink e, pertanto, non dovrebbero subire ritocchi in corso d‘opera.

Secondo alcune indiscrezioni, tutti i modelli comprenderebbero anche un ricevitore GPS integrato e una webcam in grado di ruotare di 185 gradi. Tra le altre caratteristiche si segnala una uscita HDMI, necessaria per il trasferimento di flussi video in alta definizione e la presenza del sistema operativo Android di Google.

Fonte: Slashgear

Commenti