Home News Tablet Neostra con processori Mediatek e Intel Sofia 3G-R, Core M e Bay Trail

Tablet Neostra con processori Mediatek e Intel Sofia 3G-R, Core M e Bay Trail

Tablet Neostra 3G con Mediatek e IntelPanoramica dei nuovi tablet Neostra su piattaforma Mediatek, con SoC ARM MT8383 e MT8312, o basati sui processori Intel Atom Bay-Trail, Core M o Sofia 3G-R quad-core. Tutti con 3G integrato.

Neostra è un produttore ODM localizzato a Shenzhen e specializzato nel design e nell'integrazione di tablet, principalmente su piattaforma Mediatek e Allwinner, lato ARM, e Intel, per quanto riguarda i chip X86. Negli ultimi anni Neostra ha guadagnato credito e popolarità grazie a collaborazioni d'eccellenza con grossi nomi del settore, come HP e Acer, e quindi uno sguardo al suo portfolio di prodotti può essere interessante per capire in generale come si potrebbe orientare l'intera industria nel segmento di fascia low-cost.

Due tablet con tastiera dock prodotti da Neostra

Per i suoi tablet, Neostra adotta i più recenti processori Mediatek serie 8, SoC ARM based dedicati espressamente ai pad Android, con connettività integrata ed un'eccellente efficienza energetica. L'offerta della Casa cinese in questo ambito si articola in due formati, da 8 pollici e da 7 pollici. Il primo è rappresentato dai tablet MB809M5 e MB809M6 con una capiente batteria da 4000mAh, processori Mediatek MT8382 quad-core e connettività 3G WCDMA HSPA+. Nel fattore di forma da 7" troviamo invece il tablet di primo prezzo Neostra MB709M5 con SoC MTK MT8312, schermo da 7" 1024x600, batteria da 2700mAh e ovviamente connettività 3G.

Neostra MB709S5 con processore Intel Sofia 3G-R

Di tutti questi tablet Mediatek, Neostra offre anche una versione equipaggiata con i recenti processori Intel Atom x3 aka Sofia 3G-R, quad-core powered by Rockhip grazie alla collaborazione stipulata fra i due chipmaker. A differenza di altri produttori cinesi, Neostra ha deciso di saltare i processori Intel Atom Sofia 3G dual-core, per partire direttamente con i modelli quad-core considerati un miglior compromesso fra prezzo e prestazioni.

I modelli Intel Sofia prendono il nome di MB709S5, per il formato da 7", e MB809S5 ed MB809S6 per la diagonale da 8". Al pari dei loro equivalenti Mediatek, questi tablet montano sistema operativo Android 5 Lollipop preinstallato ed hanno funzionalità telefoniche. La gamma Sofia 3G-R comprende però anche un tablet da 10 pollici denominato MB1019S5 che, a giudicare dalle caratteristiche tecniche, come lo schermo con risoluzione di 1024x600, dovrebbe attestarsi su una fascia di prezzo molto bassa. Abitualmente i pad Android da 10 pollici hanno una più marcata vocazione multimediale, ma Neostra ha scelto di andare controcorrente, riducendo all'osso le capacità multimediali per concentrarsi sulle qualità legate alla mobilità. Il Neostra MB1019S5 monta infatti una batteria da ben 5000 mAh in grado di assicurare una lunga autonomia ed ha dimensioni compatte con uno spessore di 1cm ed un peso di 557g, che favoriranno l'impiego in movimento.

Neostra MB979T9 con display Ultra HD

Neostra MB979T9Neostra MB979T9 ha uno spessore di 8mm

Per quanto Neostra abbia un focus specifico sui tablet low-cost, tuttavia negli ultimi mesi ha iniziato a diversificare il suo portfolio di prodotti aggiungendo anche prodotti di livello superiore. Ci riferiamo al Neostra MB979T9 che vanta caratteristiche premium che permettono di distinguerlo immediatamente dai pad Android esaminati finora. Il suo schermo da 9.7" è di tipo IPS ed ha una risoluzione di 2048x1536px, mentre il telaio in metallo ha uno spessore di soli 8mm nonostante accolga al suo interno una batteria di buona capacità.

La dotazione hardware prevede un modem 3G HSDPA/HSUPA, camera frontale da 2MP e posteriore da 5MP con autofocus, GPS, e processori Intel Atom Z3735F con architettura Bay-Trail. Fra gli accessori opzionali, Neostra offre anche una tastiera-cover Bluetooth che permette di utilizzare questo tablet per attività di produttività personale.

Neostra T11

Neostra T11 ospita porte full-sizeNeostra T11 ha una tastiera dock

I professionisti sanno però che come comfort d'utilizzo e come affidabilità ed efficienza, le tastiere wireless non possono rivaleggiare con quelle con un collegamento fisico. Per questa ragione, Neostra ha optato per una tastiera-cover con connettore Pogo-pin per il suo tablet di punta. Si chiama Neostra T11 ed è un laptop tablet-convertibile 2in1 con processore Intel Core M 5Y10c, schermo da 11.6" Full HD IPS e batteria da 4900mAh. La connettività 3G è assicurata da un modem FIBOCOM H380, ma il dato più interessante circa il Neostra T11 è sicuramente quello relativo alle interfacce: in un telaio ultrasottile e con un peso inferiore agli 800g, trovano posto una USB 3.0, una seconda USB 2.0, entrambe full-size, una uscita video digitale microHDMI ed un lettore di schede di memoria microSD. Il sistema operativo preinstallato sul Neostra T11 è Windows 8.1 aggiornabile gratuitamente a Windows 10.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy