Home News A cosa servono i tablet? A leggere notizie!

A cosa servono i tablet? A leggere notizie!

A cosa servono i tablet? A leggere notizie!Uno studio condotto in USA ha svelato che il tablet viene utilizzato in maniera massiccia per la lettura delle notizie. Il fenomeno è molto maggiore rispetto a quello che coinvolge, per esempio, i sistemi desktop.

Non è un mistero che le vendite dei tablet stanno registrando sempre nuovi massimi. L’avvento delle tavolette digitali che, per certi versi ha messo in difficoltà il settore dei netbook, sembra non essere affatto un fenomeno transitorio e temporaneo. Chiarito questo aspetto, potrebbe essere interessante comprendere anche come i tablet vengano utilizzati più di frequente. Qualche giorno fa, uno studio USA ha evidenziato che gli utenti utilizzano il tablet prevalentemente davanti alla televisione.

Tablet da 7 pollici

Oggi arrivano i risultati di una seconda indagine condotta negli Stati Uniti che dimostra come l’uso dei tablet favorisca la lettura delle notizie, molto più, ad esempio, di quanto non accada utilizzando un comune sistema desktop. A pensarci bene, la notizia non stupisce più di tanto considerando che, negli Stati Uniti, leggere un quotidiano online o abbonarsi alla sua versione digitale, è una consuetudine piuttosto radicata. Qui, in Italia, probabilmente il discorso è diverso.

Non è un caso se i maggiori magazine e testate americane non solo offrano le proprie versioni digitali, ma propongano anche particolari sconti ed incentivi per chi acquista un tablet sul quale è possibile leggere qualunque notizia pubblicata. Lo studio ha preso come riferimento un campione di 1.159 utenti di tablet in un periodo compreso tra l’estate e l’autunno. L’indagine ha rivelato che l’11% degli americani possiede un tablet e che il 77% lo usa ogni giorno, in media per circa 95 minuti. Il dato importante riguarda il 53% degli utenti che legge notizie sul tablet (si tratta della terza attività più popolare, dopo la navigazione web e l’invio/ricezione di email). Come vi avevamo anticipato, emerge che la maggior parte degli utenti legge molte più notizie da quando possiede un tablet.

Riferendoci a questo 53%, risulta inoltre che circa un terzo legge notizie a pagamento. Il 23% ha sottoscritto un abbonamento al suo quotidiano preferito mentre il 14% possiede un contratto apposito per tablet. Un altro dato significativo riguarda il fatto che gli utenti tendono a leggere notizie sul browser piuttosto che con le apps.

In definitiva, si tratta di uno studio decisamente interessante anche se bisogna considerare che il settore dei tablet, così come quello della lettura dei quotidiani online, rappresenta un campo giovane i cui sviluppi sono ancora tutti da verificare. Inoltre, è il caso di sottolineare che molti utenti utilizzando un tablet sono portati naturalmente ad informarsi di più anche se questo non significa necessariamente che vogliano farlo pagando o sottoscrivendo un abbonamento.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy