Home News Tablet iPad vs netbook: chi la spunta?

Tablet iPad vs netbook: chi la spunta?

Tablet iPad vs netbook: chi la spunta?Con l'arrivo di Apple iPad, numerosi analisti del mercato hanno annunciato la fine dei netbook. Non tutti però sembrano essere d'accordo con questa teoria.

Il presidente di Acer Taiwan, Scott Lin, ha dichiarato che i netbook non moriranno così facilmente. Secondo Lin, la crescita del settore non dovrebbe aumentare nel 2011, ma resterà tuttavia stabile. Questo trend risulta comunque positivo, tenendo conto che i PC portatili trainano il mercato dei computer. La stabilità sarebbe dovuta ad un migliore rapporto prestazioni/prezzo sul mercato dei netbook da quando Intel ha aggiornato la sua linea di processori Atom.

Acer Aspire One D255

Lin ritiene che i netbook rappresentino il 20% delle vendite di Acer nel segmento dei computer portatili quest'anno, con un totale di 40 milioni di mini-laptop venduti nel 2010. Il presidente sottolinea che il numero di aziende nel settore dei netbook sarà abbastanza ridotto e concentrato nelle mani di Acer ed Asus, a danno di HP e Dell. Lin precisa che, da alcuni test effettuati nei laboratori Acer, il nuovo processore Intel Atom N550 dual core si dimostra più efficiente del 50% rispetto alla generazione precedente (single core), e con un prezzo simile.

Di conseguenza, i prezzi dei netbook con Atom N550 (dual core) dovrebbero essere molto simili a quelli forniti di Atom N4xx (single core). Comprese tra 300 e 400 dollari, queste macchine offrono migliori prestazioni allo stesso prezzo, conquistando più clienti. Ma la scomparsa dei netbook a vantaggio dei tablet è realistica? Non proprio, ciascun device ha le sue caratteristiche. I netbook resteranno sempre più pratici per digitare un testo, rispetto ad un tablet, grazie all'integrazione di una tastiera fisica.

Inoltre, la connettività e le prestazioni di un netbook sono spesso più importanti di quelle registrate dai tablet. Questi ultimi però hanno un peso ridotto e permettono un utilizzo diverso, più confortevole per leggere contenuti e riviste. I due, netbook e tablet, dovrebbero convivere ancora per qualche tempo. E' interessante notare che, secondo un recente studio di NPD Group, il tasso di soddisfazione degli utenti iPad è passato dall'80% nel corso dei primi due mesi dal lancio al 65% attuale.

La delusione è soprattutto legata all'assenza di una porta USB, delle capacità di multitasking, e all'impossibilità di stampare. Gli ultimi due punti dovrebbero essere introdotti con il prossimo aggiornamento di iOS (4.2).

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy