Home News Tablet Intel: Android 3.0 Honeycomb entro il 2011

Tablet Intel: Android 3.0 Honeycomb entro il 2011

Tablet Intel: Android 3.0 Honeycomb entro il 2011Alla conferenza Intel per la presentazione dei risultati finanziari, il CEO dell'azienda di Santa Clara, Paul Otellini, è tornato su alcuni aspetti della strategia del gruppo in tema di mobilità.

Nonostante non sia molto presente nel settore dei tablet, Intel riesce a chiudere il trimestre positivamente grazie agli ottimi risultati nel mercato dei PC e dei server. La vera sfida dell'azienda di Santa Clara è però quella di imporre la sua architettura x86 ai dispositivi mobile, stracciando il concorrente ARM attualmente molto presente. Alcuni indizi hanno fatto constatare, indirettamente, che Intel spinga i produttori OEM ad adottare la combinazione x86/Android, in grado di competere con la coppia ARM/Android integrata nella gran parte dei tablet sul mercato o in arrivo.

Tablet Intel

Durante la conferenza di presentazione dei risultati finanziari del primo trimestre 2011, Paul Otellini, CEO di Intel, ha indicato di aver ricevuto il codice open-source di Android Honeycomb (la versione specifica per tablet) da Google per procedere rapidamente ad un porting su architettura x86. I primi tablet x86/Android Honeycomb dovrebbero essere introdotti sul mercato entro la fine dell'anno, mentre i primi smartphone con processore Intel saranno disponibili tra un anno.

MeeGo non è stato dimenticato, ma Intel al momento desidera concentrare le sue attenzioni su Android. Il prossimo Computex 2011 di Taipei, in programma a giugno, dovrebbe svelare una ricca serie di prodotti e progetti con MeeGo e Android. Per il momento, il chipmaker si dedica al formato tablet, con un primo processore specificamente destinato a questi prodotti. Per gli smartphone, sarà necessario attendere la piattaforma Medfield, con processo produttivo a 32nm, che sarà disponibile nel terzo triemstre 2011. Gli smartphone Intel saranno probabilmente sul mercato agli inizi del 2012.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy