Home News SSD Intel da 320GB entro il 2009

SSD Intel da 320GB entro il 2009

SSD Intel da 320GB entro il 2009 Il passaggio ai 32nm, spinge Intel alla produzione di nuove famiglie di SSD con maggiori capacità di archiviazione e spiccate prestazioni in velocità. In arrivo entro il 2009, una versione da 320GB.

Lo scorso mese di dicembre, Intel ha lanciato la nuova versione da 160GB del suo drive SSD X25-M ed oggi comunica la volontà di allargare la sua famiglia di Solid State Drive entro il quatro trimestre dell'anno, con un modello avente capacità di 320GB. Costruito su chip di memoria flash NAND MLC (Multi Level Cell) con processo produttivo a 32nm, contro i 50nm attuali, la nuova unità SSD da 320GB sarà proposta nel formato da 1.8 pollici e 2.5 pollici, appartenendo alla serie X18-M e X25-M.

Intel SSD

Quest'ultima informazione, che per il momento è ancora un'indiscrezione, non deve stupirci visto che lo scorso mese di novembre, l'azienda di Santa Clara ha annunciato una partnership con Micron per la produzione di massa di chip da 32Gb, basati su architettura a 32nm e su wafer di 300 millimetri. Il principale vantaggio di un processo produttivo così ridotto è la possibilità di archiviare una quantità maggiore di dati su una superficie di qualche millimestro quadrato.

La nuova tecnologia naturalmente comporterà un aumento dei costi almeno nelle fasi iniziali, come dichiarato da Intel in occasione della presentazione dei suoi risultati finanziari per il 4Q del 2008. Quando la produzione sarà avviata, pero', la nuova architettura a 32nm permetterà di ridurre i costi di produzione rispetto ai 50nm, in quanto wafer della stessa dimensioni potranno generare un numero maggiore di chip. Per ammortizzare i costi della ricerca e dello sviluppo in materia di SSD, Intel ha stretto una serie di collaborazioni con altre aziende, tra le quali spicca Kingston, che ha recentemente lanciato un nuovo drive SSDNow E e M, basato su SSD Intel.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy