Home News SSD: comando TRIM presto su Mac OS X?

SSD: comando TRIM presto su Mac OS X?

SSD: comando TRIM presto su Mac OS X?La versione di Mac OS X presente negli ultimi MacBook Pro 13 riporta un riferimento al comando TRIM per SSD. A breve un aggiornamento?

I drive SSD offrono prestazioni chiaramente superiori agli hard disk e sono meno sensibili alle scosse. Nonostante questi vantaggi, le unità SSD sono caratterizzate anche da problemi e difetti connaturati alla tecnologia Solid State Drive. Oltre ai loro prezzi spesso proibitivi, gli hard disk SSD sono soggetti ad un calo delle prestazioni nel tempo. Questo deterioramento può tuttavia essere superato facilmente, grazie al comando TRIM, di cui spesso abbiamo sentito parlare.

SSD vs HDD

Questa funzionalità permette di individuare le celle non utilizzate e riscrivere automaticamente dati. Se Windows 7 e la gran parte delle distribuzioni Linux supportano ormai nativamente questa funzione, Mac OS X di Apple ne risulta sprovvisto, almeno per il momento. I nostri colleghi di AnandTech rivelano infatti che la versione del sistema operativo installato negli ultimi MacBook Pro 13 integra un comando capace di individuare la tecnologia TRIM.

Purtroppo, quest'ultimo non è ancora attivo. L'informazione, diffusa in questi giorni sul Web, lascia pensare che il supporto per il comando TRIM dovrebbe essere inserito nelle prossime settimane in uno dei futuri aggiornamenti di Mac OS X. Buone notizie dunque per gli utenti felici possessori di SSD compatibili con questa funzionalità.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy