Home News SpeedUp Pad: il tablet Android 8" che avreste desiderato, con Snapdragon quad core e 3G

SpeedUp Pad: il tablet Android 8" che avreste desiderato, con Snapdragon quad core e 3G

SpeedUp Pad tablet 7.85" con processore Qualcomm Snapdragon quad-core e 3GSpeedUp Pad è un tablet che all'ultimo Computex ha saputo catturare l'attenzione di pubblico e addetti, grazie al suo sapiente mix di qualità e prezzo. Dotato di un display da 7.85 pollici, si distingue da tutti gli altri cloni dell'iPad Mini per le soluzioni costruttive e l’adozione di un SoC Qualcomm S4 quadcore e di connettività 3G con funzione telefono.

Tutti danno per scontato che Apple presenterà presto iPad Mini aggiornati con display Retina. Questo ha fatto sì che i numerosi produttori ed assemblatori asiatici, ma non solo, abbiano avuto maggior accesso agli schermi IPS LG da 7.85 pollici finora utilizzati per la prima generazione del mini-tablet della Mela morsicata. Una situazione facile da verificare all'ultimo Computex, colmo di soluzioni ispirate all’iPad Mini, con lo stesso schermo e dimensioni simili, seppur ovviamente con sistema operativo Google Android.

SpeedUp Pad in versione nera

Per il consumatore però distinguerle tra loro diventa arduo e non solo per il design simile: fascia di prezzo, funzionalità e dotazione infatti sono anch'esse largamente condivise. In particolare i modelli WiFi only presentano gli ormai onnipresenti SoC Allwinner A31S o RockChip RK3188, quad core economici ma dalle buone prestazioni complessive, mentre per le versioni 3G le soluzioni più gettonate sono i dual o quad core Mediatek. In questo mare magnum però un prodotto si è saputo distinguere ed è lo SpeedUp Pad, un tablet prodotto da un'azienda indonesiana in rapida affermazione sulla scena internazionale.

SpeedUp Pad, infatti, più che un clone è una trasposizione ad Android del concetto inaugurato dal primo Mini. È il tablet Android da 8pollici come l'avremmo immaginato e con tutte le caratteristiche che avremmo sognato. Partiamo dal design proprietario della scocca, diversa dalle solite, soprattutto per la scelta dei materiali insolita e più adatta a un prodotto di altro livello, con un retro in lega di alluminio e lo chassis in policarbonato rivestito da uno strato di vetro protettivo, che donano allo SpeedUp Pad un aspetto robusto e sobrio.

Il tablet, disponibile in bianco o in nero, inoltre è spesso appena 7,9 mm, con un peso di 300 g. Ma le peculiarità non finiscono qui. Se infatti il display è l'ormai notissimo IPS LG da 7.85 pollici con risoluzione di 1024 x 768 pixel come tanti altri, la piattaforma invece comprende un SoC Qualcomm Snapdragon 200 MSM8225Q, formato da un processore quad core ARM Cortex A5 da 1.2 GHz e GPU Adreno 203. Il tablet di SpeedUp è infatti basato sui nuovi reference design di tablet Qualcomm, con tutte le garanzie di affidabilità e di qualità che il chipmaker americano può offrire.

Il telaio in alluminio è stato disegnato specificamente per SpeedUp

Ad esso è poi abbinato come sempre per questo tipo di device 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna dedicati allo storage, espandibile tramite l'uso di memorie microSD. La dotazione è poi completata da una webcam frontale da 2 Mpixel, una fotocamera posteriore da 5 Mpixel, moduli WiFi, Bluetooth 2.0+A2DP, GPS e 3G e porta microUSB di tipo OTG, oltre al classico jack audio per connettere le cuffie.

Oltre al launcher di Android c'è un launcher proprietario

Infine anche l'interfaccia di Google Android 4.2 Jelly Bean è stata personalizzata con un launcher proprietario che offre una schermata iniziale composta da ampie tile dinamiche i cui contenuti saranno localizzati nei vari Paesi in cui sarà distribuito il tablet. L'arrivo sul mercato dello SpeedUp Pad è previsto per il prossimo mese di agosto, con uno street price indicativo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 249 euro.

Commenti (3) 

RSS dei commenti
"È il tablet Android da 8pollici come l'avremmo immaginato e con tutte le caratteristiche che avremmo sognato"?
Ma se non è altro che identico all'ipad mini con un SoC, lo snapdragon 200, che è un processore pessimo e lentissimo?

Boh.  
SetiroN

SetiroN

giugno 10, 2013

da quando l'iPad mini ha Android? cmq dovrebbe costare 200 euro di meno all'incirca e il processore non mi sembra male per la fascia di prezzo (non esistono molti benchmark dello Snapdragon 8225Q, quindi quando dici che è pessimo su cosa ti basi? dai miei calcoli dovrebbe comunque posizionarsi meglio del processore dell'iPad Mini a Geekbench) io lo comprerei  
Dgenie

Dgenie

giugno 10, 2013

Effettivamente sembrerebbe quasi un ipad mini con su android! Diciamo un po' di originalità servirebbe ognitanto! smilies/grin.gif Sinceramente la vedo dura con i prodotti Asus da 7 pollici a 149euro! Certamente ci sta il processore più veloce, ma non mi pare che a livello di acquisto la gente guardi troppo il processore; a parte chi vuole usarli come consolle!  
riky1979

riky1979

giugno 12, 2013

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy