Home News Sony Xperia Tablet Z: video recensione

Sony Xperia Tablet Z: video recensione

Recensione del Sony Xperia Tablet ZA pochi giorni di distanza dal debutto sul mercato europeo ecco arrivare puntuale la prima recensione per il Sony Xperia Tablet Z e il giudizio non può che essere ampiamente positivo: per le caratteristiche che lo contraddistinguono infatti il Sony è forse attualmente il miglior tablet Android sul mercato.

Da quando è stato presentato lo scorso mese di febbraio al Mobile World Congress di Barcellona, del Sony Xperia Tablet Z sappiamo tutto: ne abbiamo apprezzato le qualità costruttive e l'ingegnerizzazione interna, il design e la qualità del display, oltre alla potenza della piattaforma hardware e, ovviamente, conosciamo anche il prezzo per l'Italia (per un'altra settimana potete usufruire di un buono sconto del 7% di Notebookitalia per VAIO e Xperia), però finora una recensione organica e completa non l'aveva fatta ancora nessuno.

A pubblicarla ci hanno pensato però i colleghi olandesi di Tablets Magazine, che hanno anche realizzato una videorecensione riassuntiva, disponibile anche in lingua inglese, che trovate di seguito. La prima cosa che colpisce del tablet nipponico sono ovviamente le dimensioni: nonostante sia un 10 pollici, il device ha peso e spessore da record, rispettivamente pari a 6,9 mm e 495 g, essendo quindi di fatto il tablet Android based più leggero e sottile del mercato.

Sony Xperia Tablet Z

Nonostante le linee squadrate inoltre risulta ergonomicamente molto comodo da tenere in mano, anche grazie all'approccio OmniBalance, che prevede un perfetto bilanciamento dei pesi e non solo la simmetria delle forme. Tutto questo comunque sarebbe inutile se gli ingegneri Sony non fossero riusciti a sfruttare al millimetro il pochissimo spazio disponibile, integrando un display e una piattaforma di altissimo livello. Lo schermo come sappiamo ha una diagonale di 10.1 pollici e una risoluzione Full HD ma sulla carta si tratta di un comune LCD TFT e non di un IPS. Tuttavia, grazie alle tecnologie Mobile Sony Bravia Engine 2 e OptiContrast, il pannello è in grado di assicurare un'ottima riproduzione dei colori, il cui spettro secondo Sony è il più ampio tra quelli offerti dai tablet concorrenti già sul mercato. I valori di luminanza e contrasto sono anche elevati e in generale quindi la qualità del risultato finale è ottima e le immagini sono molto piacevoli da guardare.

All'interno è ospitato invece un SoC Qualcomm Snapdragon S4 Pro APQ8064 con processore quad core di classe ARM Cortex A15 da 1.5 GHz e sottosistema grafico Adreno 320, affiancato da 2 GB di RAM e da 16 o 32 GB di memoria interna dedicata allo storage, espandibile tramite memorie microSD. Una webcam anteriore da 2.2 Mpixel, una fotocamera posteriore da 8.1 Mpixel con sensore CMOS Exmor-RS in grado di scattare foto nitide anche in condizioni di illuminazione scarsa o sfavorevole, un sistema audio S-FORCE Front Surround 3D, moduli WiFi, NFC, Bluetooth 4.0 e 4G/LTE, batteria da ben 6000 mAh e sistema operativo Google Android 4.1.2 Jelly Bean ne completano la notevole dotazione.

Le prestazioni assicurate sono di primo piano, come confermato anche nei test, la qualità audio assicurata dal sistema è elevata, relativamente al fatto che stiamo parlando di un tablet ovviamente, e l'espandibilità e la connettività sono complete. I colleghi invece conservano qualche perplessità per la resa della fotocamera che, nonostante sia leggermente sopra la media dei device Android, non assicura comunque un livello qualitativo stupefacente e per i materiali impiegati per la scocca, considerati economici rispetto a quelli usati da altri competitor. È anche vero che i nostri colleghi parlano di semplice policarbonato, mentre sappiamo in realtà che si tratta di un materiale particolare, poliammide di fibra di vetro, chiamato commercialmente Remy e utilizzato anche in ambito automobilistico, ma al di là delle sue indubbie proprietà di robustezza e leggerezza forse esteticamente somiglia comunque troppo alla comune plastica.

È da ricordare inoltre che il Sony Tablet Xperia Z è l'unico tablet consumer ad avere la certificazione IP5/7 per la resistenza alle infiltrazioni di polvere e liquidi. Apprezzamento infine anche per l'autonomia, che copre facilmente una giornata lavorativa grazie alla batteria da 6000 mAh e per il sistema operativo Google Android 4.1.2 Jelly Bean, fluido e reattivo, nonché dotato di un'interfaccia proprietaria di facile utilizzo e che offre anche alcuni vantaggi rispetto a quella standard. Al prezzo di 499 euro per la versione WiFi only da 16 GB dunque il Sony Xperia Tablet Z è davvero competitivo e da prendere in considerazione come acquisto, anche come alternativa all'Apple iPad e non solo agli altri device Android, soprattutto se si considera che potete usufruire di un buono sconto del 7% provvisto da Notebookitalia.

Update: Anche i colleghi di HDBlog hanno pubblicato una videi prova in italiano:

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy