Sony VAIO Z, aggiornati ad Intel Ivy BridgeSony rinnova la propria linea di notebook ultrasottili VAIO Z introducendo nuovi modelli dotati di processori Intel Ivy Bridge. Disponibile anche un'originale soluzione per la grafica, che prevede una docking station equipaggiata con una scheda video AMD Radeon HD 7670M, con supporto fino a 4 monitor.

Con il lancio dei processori Intel Ivy Bridge, Sony ha deciso di rinnovare il suo parco macchine, non solo integrando i processori Intel Core di terza generazione, ma lanciando anche nuovi computer portatili come Sony VAIO E15 e E17 e Sony VAIO S13 e S15. Nel caso della sua famiglia di ultrasottili Sony VAIO Z, il gigante nipponico non si è però limitato a un semplice refresh della piattaforma hardware. I nuovi modelli introducono infatti diverse novità un po' in tutti gli ambiti.

Sony VAIO Z

Esteticamente sono caratterizzati da linee estremamente stilizzate e pulite, di tipo full flat. Preziosi anche i materiali impiegati, come la fibra di carbonio che consente di contenere il peso finale sotto 1.2 Kg. Lo spessore invece misura appena 17 mm (ma non confondeteli con i nuovi ultrabook Sony VAIO T11 e T13) I modelli sono due, uno con diagonale da 15.6 pollici e uno da 13.3 pollici, entrambi con trattamento antiriflesso e risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel. I notebook saranno dotati del nuovo processore quad core Intel Core i7-3612QM con clock rate di base di 2.1 GHz, ma che può salire dinamicamente fino a 3.1 GHz tramite Intel Turbo Boost.

Sony VAIO Z

Comune è anche il quantitativo di memoria di sistema, pari a 8 GB di DDR3 a 1600 MHz, mentre diverse sono le soluzioni di storage. La versione da 15.6 pollici è infatti dotata di un hard disk da 5400 RPM e 1 TB di capienza, mentre il modello da 13 pollici utilizzerà SSD da 256 GB in configurazione RAID 0. Per contenere poi peso e spessore i nuovi VAIO Z utilizzeranno il sottosistema grafico Intel 4000 HD integrato nella CPU ma sarà anche possibile acquistare a parte la docking station, chiamata Power Media Dock, al cui interno è alloggiata una scheda video dedicata AMD Radeon HD 7670M di ultima generazione, assieme a un lettore Blu-ray e a porte aggiuntive.

Per quanto riguarda queste ultime i VAIO Z offriranno sia uscite video HDMI che porte USB 2.0 e 3.0, con funzione di ricarica di device esterni anche col notebook in stand-by. Non mancano poi una webcam HD con sensore Exmor per riprese anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale e moduli di connessione WiFi e Bluetooth 4.0+HS. Alcuni modelli inoltre offriranno anche la possibilità di sfruttare connessioni 3G o 4G/LTE.

Sony VAIO Z con Power Media Dock

I nuovi notebook Sony VAIO Z infine sono anche dotati delle tecnologie Wake Rapid, per una pronta ripresa dallo stato di sospensione, ed ECO per ottenere sempre il miglior compromesso tra prestazioni e risparmio energetico. A proposito di autonomia poi, oltre alla batteria standard, questi notebook potranno montare anche una seconda batteria estesa, posizionata sul fondo, che dovrebbe portare la durata totale a ben 14 ore. Mancano al momento indicazioni precise riguardo prezzi e disponibilità.

Commenti