Sony PlayStation Network: un nuovo attacco alle passwordAnche se i servizi online di Sony stanno tornando gradualmente alla normalità, gli account degli utenti di PlayStation Network sarebbero ancora per una volta sotto attacco informatico. Sony ha appena disattivato la possibilità di cambiare la propria password.


Dopo varie settimane di black-out, il servizio online PlayStation Network di Sony sta tornando gradualmente alla normalità in Europa, USA e Giappone. Gli utenti di PS3 possono nuovamente accedere al portale: per "ragioni di sicurezza", Sony ha obbligato tutti gli iscritti a modificare la loro password per riappropriarsi del proprio account. Le misure adottate dall'azienda giapponese, però, non presenterebbero tutte quelle garanzie di sicurezza tanto ricercate in questi ultimi giorni.

PlayStation Store

I pirati informatici potrebbero, infatti, cambiare la password di un account in qualunque momento, in quanto conoscono l'indirizzo e-mail e la data di nascita dell'utente interessato (precisamente i dati rubati lo scorso aprile). Questo è quanto affermato dal sito nyleveia (che avrebbe segnalato il bug a Sony) e da neogaf che sottolinea di aver constatato un'intrusione esterna. Subito dopo, con un tweet PlayStation EU ha avvisato gli utenti che la pagina di "cambio password" (che non è più accessibile) è "in manutenzione per una durata indeterminata", giusto il tempo di correggere il bug.

E' consigliabile quindi modificare l'email associata all'accont su PlayStation Network e su Qriocity, al fine di non cadere prede degli hackers. Sony invita nuovamente i suoi utenti ad aver pazienza, soprattutto coloro che non ancora provveduto al cambiamento obbligatorio della password.

Commenti