Home News Sony Cyber-Shot QX100 e QX10, lenti accessorie per smartphone

Sony Cyber-Shot QX100 e QX10, lenti accessorie per smartphone

Sony DSC-QX100 e DSC-QX10 Cyber-Shot, lenti accessorie per smartphoneSony ha da poco presentato le nuove Cyber-Shot DSC-QX10 e QX100, vere e proprie macchine fotografiche dotate di lenti, stabilizzatore, processore, memoria e batterie interne, adattabili a molti dispositivi Android e capaci di trasformare i nostri smartphone in vere e proprie macchine fotografiche compatte. A partire da 199 euro.

Aggiornamento 02/10/2013: Le nuove Sony Cyber-Shot QX10 e QX100 sono già disponibili sul sito di Sony Italia. Per acquistarle cliccate su questo link (per la QX10) e su questo link (per la QX100).

Non sono solo un accessorio esterno per gli smartphone, né semplicemente delle lenti aggiuntive, ma molto di più. Le nuove Sony Cyber-Shot QX10 e QX100 infatti sono delle vere e proprie fotocamere che, nel corpo di un normale obiettivo, racchiudono in realtà non solo il sistema di lenti, ma anche un processore dedicato, una memoria interna e una batteria ausiliaria e possono essere interfacciate a un Sony Xperia Z1 o ad altri smartphone Android, trasformandoli in vere e proprie fotocamere compatte semi-pro. Scattare resterà però facilissimo perché il tutto sarà comandato normalmente tramite il display, mantenendo dunque il funzionamento della fotocamera integrata. L'interfacciamento avviene attraverso connessione WiFi o, per gli smartphone più recenti che ne siano dotati, in maniera ancora più semplice e veloce tramite chip NFC.

DSC-QX10

Questo è il modello base. Compatta e leggera (appena 105 g con batteria e Memory Stick Micro), la Cyber-Shot DSC-QX10 è dotata di sensore CMOS Exmor R da 18.2 Mpixel ed obiettivo Sony G Series di alta qualità con apertura di diaframma f/3.3-5.9. Tra le altre caratteristiche di rilievo c'è anche lo zoom ottico (e non digitale) 10x, che consente dunque di avvicinarsi tantissimo a un soggetto, arrivando anche al primo piano, senza la perdita di qualità tipica delle soluzioni digitali, che interpolano l'immagine via software andando a compensare artificialmente l'informazione mancante. Sony ha inoltre integrato anche la tecnologia Optical SteadyShot, che compensa i movimenti involontari della fotocamera, garantendo stabilità e messa a fuoco sempre perfette, persino in condizioni di luce scarsa.

Sony Cyber-Shop QX10

Sony Cyber-Shop QX10

DSC-QX100

La Cyber-Shot DSC-QX100 è invece la soluzione top-di-gamma. Sempre dotata di un sensore CMOS Exmor R, ne usa però uno più grande, da 1 pollice, e con una risoluzione di 20.2 Mpixel. In questo caso inoltre la fotocamera può essere controllata come sempre tramite i comandi a display ma anche grazie ai tasti supplementari dedicati al controllo manuale dello zoom e del rilascio dell’otturatore, posti sul corpo della fotocamera. L'obiettivo adottato inoltre in questo caso è un Carl Zeiss Vario-Sonnar T ad ampia apertura (f/1.8-4.9), con zoom ottico 3.6x e tecnologia Optical SteadyShot.

Entrambi i modelli infine sono dotati anche di processore BIONZ per l'elaborazione delle immagini, che permette di ridurre il rumore delle immagini anche quando si scatta ad alte ISO, magari in condizioni di scarsa illuminazione ambientale. Particolarità di entrambe le soluzioni è poi la capacità di salvare lo scatto sia sullo smartphone, in versione compressa da soli 2 MB, per facilitarne la condivisione tramite social network, sia in versione ad alta qualità, nella propria memoria interna. Sony Cyber-Shot DSC-QX10 e DSC-QX100 sono già in vendita con un prezzo pari rispettivamente a 199 euro e 448.99 euro (IVA inclusa).

Sony Cyber-Shop QX10

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy