Home News SmartQ U7, tablet con proiettore

SmartQ U7, tablet con proiettore

SmartQ U7, tablet con proiettoreSmart Devices ha presentato il suo ultimo tablet Android, lo SmartQ U7, un dispositivo unico: oltre ad avere un'ottima dotazione infatti integra anche un picoproiettore in grado di coprire 2 metri di distanza un'area equivalente a quella di un display da 50 pollici, con risoluzione di 854 x 480 pixel.

I tablet consumer, si sa, sono grossomodo tutti simili. Condividendo infatti solitamente il sistema operativo e anche la piattaforma hardware, lo spazio per l'innovazione è poco. La differenziazione maggiore si gioca così tutta sul design, la qualità dei materiali, magari quella del display e l'introduzione di qualche feature aggiuntiva proprietaria, come ad esempio la possibilità di usare un pennino, di prendere appunti che saranno poi digitalizzati automaticamente etc. Ogni tanto però capita di imbattersi in dispositivi che sono veramente differenti dalle solite soluzioni, perché offrono qualcosa di completamente diverso, assente sul resto del mercato e magari utile per alcune tipologie di utenti.

SmartQ U7

Un esempio calzante di questa categoria è perfettamente impersonato dal nuovo SmartQ U7 di Smart Devices, un tablet Android cinese davvero originale. La realizzazione appare buona, almeno stando alle immagini disponibili e il tablet sembra solido e robusto, ma non è né il più particolare dal punto di vista estetico, né il più sottile o leggero, né quello la cui scocca è realizzata con i materiali più esotici o pregiati. La peculiarità principale di questo tablet infatti è un'altra e cioè di integrare un picoproiettore abbastanza potente, capace infatti di una luminanza di 40 lumen e di coprire una superficie equivalente a quella di un display con diagonale di 50 pollici, a due metri di distanza dalla superficie prescelta. Il proiettore inoltre ha una risoluzione di 854 x 480 pixel.

Una soluzione perfetta dunque per il professionista che ha bisogno di svolgere presentazioni in altri ambiti operativi, magari fuori sede o dove comunque non è disponibile un proiettore, ma anche per gli utenti home, ad esempio per tutti coloro che hanno dei bambini che vogliano intrattenere con la visione di film o cartoni animati, anche quando non sono a casa. Anche il resto della piattaforma comunque, seppur più convenzionale, non è affatto da sottovalutare.

Lo SmartQ U7 infatti è disponibile in due versioni, una con SoC Texas Instruments OMAP 4430 con processore dual core ARM Cortex A9 da 1 GHz e 8 GB dedicati allo storage e un'altra con il più potente OMAP 4460, dual core con clock rate di 1.5 GH e memoria Flash da 16 GB, in entrambi i casi espandibili tramite l'uso di schede di memoria microSD. La RAM invece ammonta sempre a 1 GB, mentre il display da 7 pollici ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel ed è dotato di un'uscita video digitale HDMI. Il sistema operativo infine è l'ultima versione di Google Android, la 4.1 Jelly Bean.

Molto interessanti anche i prezzi: la versione da 8 GB infatti costa 315 dollari, mentre quella da 16 GB 400 dollari, prezzi già abbastanza contenuti per la tipologia di tablet, ma ancor più convenienti se si considera che un picoproiettore con caratteristiche analoghe a quello integrato non costerebbe meno di 200 dollari.

Via: AndroidWorld

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy