Home Articoli Shuttle lancia le motherboard standard per notebook e netbook

Shuttle lancia le motherboard standard per notebook e netbook

Shuttle lancia le motherboard standard per notebook e netbookShuttle, già presente nel settore dei nettop all-in-one, ha approfittato del CES 2010 per annunciare il suo ingresso nel segmento dei netbook e notebook, con il lancio di una gamma di schede madri standardizzate SPA e μSPA.

Il fondatore di Shuttle, David Yu, ed il suo presidente, David Chen, hanno spiegato la loro visione futura ed il modo in cui sperano di attuare una rivoluzione nel settore mobile, cambiando radicalmente il processo di progettazione dei computer portatili. L'obiettivo di Shuttle è chiaro: offrire una reale standardizzazione del settore. Nel segmento desktop, questo standard esiste da molto tempo e coinvolge soprattutto un componente fondamentale quali le schede madri.

Shuttle al CES 2010

Non esiste invece una standardizzazione di formato per le motherboard dei laptop, siano essi notebook o netbook, nonostante la varietà delle piattaforme hardware sia modesta. Questo limite si traduce nell'impossibilità per gli utenti di effettuare upgrade del sistema ed in una considerevole difficoltà a reperire pezzi di ricambio in caso di guasti che coinvolgano la scheda logica o chip saldati su di essa. Fino ad oggi, ad esempio, era possibile cambiare la scheda grafica, almeno teoricamente, grazie allo standard MxM Nvidia, ma non tutti i notebook hanno una scheda video dedicata su zoccolo MXM ed i costi di questi moduli sono proibitivi.

All-in-one Shuttle

La soluzione di Shuttle è semplice: standardizzare la scheda madre. Il vantaggio della standardizzazione è ovviamente quello di garantire la compatibilità tra prodotti di diverse aziende, ma anche ridurre le spese di produzione, risparmiando tempo prezioso per la progettazione. Se un sistema è standardizzato, non è necessario risolvere i numerosi problemi relativi al design interno. Shuttle è convinto che con questo nuovo modello alcuni produttori OEM e piccole imprese decideranno di investire maggiormente nel segmento mobile.

Demo di notebook e netbook Shuttle

Motherboard Shuttle per notebook Calpella

La gamma di motherboard mobile Shuttle è suddivisa in due formati distinti: SPA per Shuttle PCB Assembly e μSPA (Micro SPA). SPA è destinata ai laptop più grandi da 13.3 pollici e superiori ed include un chip grafico o una scheda grafica dedicata. μSPA, come suggerisce il nome, è destinato ad ultraportatili e netbook con dimensioni di partenza di 10.1 pollici. Il mercato mobile globale è quindi coperto. I sistemi SPA e μSPA sono in realtà delle soluzioni complete e nei prossimi mesi saranno offerte ben 8 piattaforme ciascuno, con una scelta di processori Intel, AMD e VIA. Infine, nel 2010, saranno disponibili oltre un centinaio di combinazioni attravero il sistema creato da Shuttle, che comprende diverse piattaforme e design.

Motherboard per netbook Intel Pinetrail

Motherboard per notebook Intel ULV e AMD Congo

Motherboard Intel Calpella

Motherboard SPA Shuttle per notebook CULV

Motherboard SPA per notebook Calpella

Ma non è tutto. Shuttle ha anche in programma la realizzazione della tecnologia i-Power integrata nei notebook con piattaforma Shuttle SPA e μSPA. I-Power USB è la controparte di Sleep'N'Charge. In altre parole, sarà possibile ricaricare i dispositivi di piccole dimensioni con una porta USB anche quando il portatile è spento. Inoltre con i-Power Xross, l'utente può passare da una modalità di overclock per migliori prestazioni ad una modalità di risparmio energetico per una maggiore autonomia. i-Power Charger permetterà di ricaricare un computer portatile 3 volte più velocemente di un modello convenzionale ed i-Power On-Screen servirà a rilevare automaticamente un monitor esterno quando è collegato al computer portatile.

Infine, la tecnologia che più susciterà l'interesse degli utenti e degli esperti è i-Power GXT. Si tratta di un sistema di docking station che incorpora una scheda grafica dedicata, tale da aumentare le prestazioni fino a 9 volte. In altre parole, una soluzione simile a quella firmata ATI XGP. I vantaggi di i-Power GXT sono molteplici: risparmio energetico, massime prestazioni grafiche e design compatto. Come ATI XGP, Shuttle i-Power GXT dovrebbe essere combinata a notebook ultraportatili.

Notebook Shuttle

Altri sample di notebook Shuttle

Shuttle riuscirà a convincere il settore industriale con il suo sistema? Al momento le soluzioni SPA e μSPA sono supportate da diversi partner: AMD (processori), VIA (processori), Chicony (che produce notoriamente periferiche integrate, quali tastiere e webcam), Lite-On (alimentatori), Simplo (batterie), Elpida (RAM), LG Display (schermi) e Gallopwire (batterie), ma l'elenco non è definitivo. Ad ogni modo, a partire dal 1° marzo, sarà possibile ordinare il sistema SPA e μSPA attravero il sito ESPA, istituito con l'azienda. Shuttle ha attualmente pianificato da 100.000 a 150.000 laptop SPA μSPA venduti nel primo trimestre del 2010, ma le cifre sono in crescita di trimestre in trimestre.

Sample di cover decorata

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy