Home News Schede grafiche: AMD e Intel volano, Nvidia frena

Schede grafiche: AMD e Intel volano, Nvidia frena

Schede grafiche: AMD e Intel volano, Nvidia frenaJon Peddie Research pubblica uno studio relativo alle vendite dei chip grafici nel corso del primo trimestre 2011, che mette in evidenza sul mercato un crollo delle soluzioni Nvidia, a vantaggio di Intel e di AMD.

Nel corso del primo trimestre 2011, sono stati venduti circa 83 milioni di PC nel mondo, con un calo del 5.4% rispetto alla fine del 2010, mentre le vendite delle schede grafiche sono aumentate del 10%, a quota 125 milioni di unità. Jon Peddie Research spiega che questo trend è sicuramente legato alla grande quantità di computer che integrano più di una scheda grafica (Optimus, ChrossFireX, SLI) e che le aziende hanno conservato molti chip. Ne consegue quindi, che gli stock non smaltiti potrebbero avere un un impatto negativo sulle vendite del settore nel secondo trimestre.

nvidia GeForce GTX 480M

Nel periodo preso in considerazione, AMD rafforza il suo secondo posto in classifica con il 15.4% in più di quote di mercato. La società di Sunnyvale deteneva il 21.5% di quote di mercato nel primo trimestre 2010, passando al 24.8% nel primo trimestre 2011. La crescita rappresenta circa lo 0.6% di quote di mercato e 13.3% in volume. Intel mantiene la leadership del settore con un incremento del 9.7% su un anno. Agli inizi del 2011, la società di Santa Clara possedeva il 54.4% di quote di mercato, contro il 52.5% della fine del 2010 e 49.6% dello stesso periodo l'anno scorso.

Da un trimestre all'altro, Intel registra un aumento del 14.2% in volume. Sul podio, al terzo posto, troviamo Nvidia. Anche se possedeva il 28% delle quote di mercato nel settore dei chip grafici agli inizi del 2010, Nvidia cade al 20% nel primo trimestre 2011, con un crollo del 28.4% su un anno ed un calo dell'1.7% in volume rispetto al quarto trimestre 2010 (22.5% di quote di mercato). Non sappiamo se nel secondo trimestre 2011, AMD riuscirà a stabilizzarsi racimolando ancora più quote e se Nvidia sarà in grado di risollevare la sua posizione.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy