Home News Santech G27 e refresh di Santech X76, N77 e M58

Santech G27 e refresh di Santech X76, N77 e M58

Santech G27 e refresh di X76, N77 e M58Santech ha annunciato venerdì scorso di essere pronta a lanciare il nuovo modello G27 e di aver aggiornato i portatili M58, X76 ed N77 introducendo nuovi processori Intel Ivy Bridge, schede grafiche dedicate appartenenti alla linea professionale Nvidia Quadro e nuove unità SSD più capienti e performanti, mantenendo sempre prezzi particolarmente competitivi.

Novità per Santech, giovane azienda italiana caratterizzata da un forte dinamismo e propensione all'innovazione. Venerdì scorso è stato annunciato ufficialmente il nuovo modello Santech G27 e l'introduzione di diverse novità per quanto riguarda la piattaforma hardware dei modelli Santech X76, N77 e M58.

Santech G27 è un gaming notebook dalle linee squadrate ed aggressive, a metà strada tra quelle di un'auto sportiva e quelle di un jet stealth, dalla scocca realizzata in lega di alluminio, policarbonato e ABS e dalla dotazione completissima quanto potente. Il display ha una diagonale di 17.3 pollici con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel e valori di luminanza e contrasto elevati, pari rispettivamente a 300 nit e 500:1. Il pannello inoltre gode anche di un trattamento antiriflesso NO-Glare.

Santech G27

Impressionante la piattaforma hardware, sia per configurabilità che per prestazioni offerte. La gamma di processori tra cui scegliere è molto ampia e comprende i modelli Intel Core i7-3630QM da 2.4 GHz, Core i7-3740QM da 2.7 GHz, Core i7-3840QM da 2.8 GHz e Core i7-3940XM da 3 GHz, tutti quad core. A questi sarà possibile affiancare fino a 32 GB di moduli DDR3 da 1866 o 1600 MHz prodotti da Corsair o Kingston, a seconda della tipologia scelta. Non è da meno la gamma di soluzioni proposte per lo storage, che spazia dal classico hard disk Seagate Momentus XT da 750 GB e 7200 RPM a una soluzione ibrida con 8 GB di memoria a stato solido, fino a configurazioni RAID 0 o 1 basate su modelli Seagate, Hitachi o Western Digital, a seconda della capienza scelta, che potrà andare da 320 a 750 GB, tutti sempre da 7200 RPM.

Presenti ovviamente anche SSD di vario taglio e prestazioni, dagli OCZ e Samsung con interfaccia mSATA e capienza che va da 60 a 256 GB, passando per i Crucial M4 da 64 a 512 GB, fino ad arrivare ai velocissimi Intel Serie 520 con capienza da 60 a 480 GB. Per la grafica invece è disponibile una configurazione CrossFireX di due AMD Radeon HD 7970M con 2 GB di memorie GDDR5 o una di tipo SLI con due Nvidia GeForce GTX 680M, ciascuna con 4 GB di RAM, sempre di tipo GDDR5.

A scelta si potrà avere poi un'unità ottica di tipo DVD SuperMulti 8X o Blu-ray SuperMulti 6X. La ricca dotazione è poi completata da un impianto audio con due speaker e un woofer Onkyo pilotati da un chip Creative SoundBlaster X-Fi, dalla tastiera ad elementi isolati con retroilluminazione e tastierino numerico, porte USB 3.0 e 2.0, jack audio per sistemi fino a 7.1, uscite video DisplayPort e HDMI, card reader 9-in-1 (MMC/RSMMC/SD/SDHC/SDXC/Mini-SD/MS/MS Pro/MS Duo), lettore di impronte digitali e webcam da 2 Mpixel. Non mancano infine nemmeno i moduli Gigabit Ethernet LAN, WiFi e Bluetooth, mentre la batteria da 8 celle con valore di 89.2 Wh dovrebbe garantire fino a 3 ore di autonomia massima.

Il notebook, che misura 419 x 293 x 39/49 mm con un peso di 4 kg comprensivi della batteria, potrà infine essere dotato di sistema operativo Microsoft Windows 7 nelle versioni Home Premium, Professional o Ultimate, tutte SP1 a 64 bit. Il prezzo per l'allestimento base che comprende il Core i7 meno potente, 4 GB di RAM, un hard disk da 500 GB e il masterizzatore DVD è di 715 euro. Il notebook è già configurabile e preordinabile dal sito ufficiale Santech, mentre le consegne inizieranno il prossimo 4 ottobre.

Per quanto riguarda invece i modelli X76, M58 ed N77 le novità comprendono l'introduzione del nuovo processore quad core Intel Ivy Bridge Core i7-3630QM da 2.4 GHz, della nuova scheda video professionale Nvidia Quadro K3000M con 2 GB di RAM GDDR5 onboard e della disponibilità di nuove unità SSD Crucial M4 nei tagli da 64 a 512 GB, con interfaccia SATA III 6 Gbps e velocità in lettura e scrittura pari rispettivamente a 500 MB/s e 260 MB/s.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy