Home News Sandy Bridge entro fine anno

Sandy Bridge entro fine anno

Sandy Bridge entro fine annoE’ piuttosto probabile che la commercializzazione su larga scala della nuova architettura Sandy Bridge messa a punto da Intel inizi prima del previsto, forse prima della fine dell’anno in corso.

La politica commerciale, che ruota attorno al lancio ufficiale della nuova architettura a 32 nanometri denominata Sandy Bridge e sviluppata dal chipmaker californiano, non è ancora chiara. Alcune voci in Rete, confermate dall’intervento del CEO Intel Paul Otellini, sottolineano che l’azienda ha accelerato la produzione dei processori a 32 nanometri al fine di rispondere nel più breve tempo possibile alle richieste del mercato, aprendo nuovi scenari.

Intel Sandy Bridge

Sandy Bridge ha ricevuto anche un incremento degli investimenti, decisione probabilmente maturata successivamente agli ottimi risultati finanziari che Intel ha fatto registrare ultimamente. Come noto, i primi sample dei processori Sandy Bridge sono già stati consegnati ai partner commerciali del chipmaker californiano al fine di valutarne le prestazioni e i vari aspetti. Allo stato attuale è impossibile stabilire una data precisa per l’ingresso della nuova architettura sul mercato ma la distribuzione su larga scala inizierà, con ogni probabilità, entro la fine dell’anno.

David Perlmutter, responsabile di Intel's Chip Architecture Group, ha reso noto che le prime applicazioni pratiche di Sandy Bridge coinvolgeranno i segmenti desktop e notebook. Soltanto in un secondo momento toccheranno quello dei server. La notizia dell’accelerazione nei confronti della nuova architettura Intel arriva contestualmente a quella secondo cui il chipmaker abbia deciso di abbandonare la produzione e la commercializzazione di alcuni processori già a partire dagli inizi del prossimo anno.

Prima di allora, sono previste alcune nuove CPU compatibili con i socket attualmente disponibili (ricordiamo che Sandy Bridge sfrutterà il nuovo Socket LGA 1155). Tra queste, segnaliamo le Esa-Core Intel Core i7 990X, Core i7 980 e Core i7 970. Questi modelli saranno basati sul socket LGA 1366 e saranno dotati di ben 12 MB di memoria cache di terzo livello condivisa.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy