Samsung: mini SSD per netbook e notebookSamsung ha annunciato nuovi dischi SSD nel formato mini-card destinati a computer portatili e altri netbook. Questi SSD si collegano su un'interfaccia PCI-Express e sfruttano un'interfaccia SATA II da 3 Gb/s per trasmettere i dati.

Concepiti con chip di memoria flash NAND MLC da 16Gb e processo produttivo a 40nm, i drive SSD Samsung beneficiano di una velocità di trasferimento di 200MB/s in lettura e di 100MB/s in scrittura per un consumo ridotto di 0.3W. In confronto, un hard disk Samsung Spinpoint da 2.5 pollici offre una velocità in lettura di 138MB/s. Oltre a ciò, i dischi SSD hanno una dimensione inferiore dell'80% rispetto a SSD classici da 2.5 pollici. Misurano infatti soltanto 51 x 30 x 3.75 mm ed il loro peso è altrettanto interessante, dal momento che l'ago della bilancia si ferma a 8.5 grammi.

Samsung SSD mini card

L'azienda coreana segnala che attualmente sta lavorando con JEDEC (Joint Electron Device Engineering Council) per standardizzare questo formato che potrebbe essere adottato a partire dal terzo trimestre. Questi nuovi dischi SSD Samsung da 16GB, 32GB e 64GB dovrebbero indubbiamente interessare i produttori di computer portatili e netbook per le loro dimensioni ridotte e le alte prestazioni. Del resto secondo Samsung, alcuni modelli sono pronti ad integrare i mini-SSD nelle loro configurazioni entro la fine dell'anno.

Ma i prezzi? Indubbiamente, i mini-SSD Samsung non avranno un costo economico e non saranno installati in netbook o notebook entry level, almeno nelle prime fasi. La concorrenza non dovrebbe tardare troppo nel rilascio di dispositivi simili e solo così i prezzi potranno abbassarsi.

 

Commenti