Samsung Lapfit: monitor WUSB per netbook e notebook Secondo alcune fonti francesi, Samsung sarebbe in procinto di commercializzare monitor dotati di un'interfaccia USB senza fili. Appartenenti alla gamma Lapfit, i nuovi schermi avranno un costo di partenza di 119 euro.

Basati su tecnologia Wireless USB (WUSB), i nuovi display permetterebbero così di abbandonare la vecchia interfaccia VGA e i cavi aggiuntivi per trasferire le immagini dal computer portatile allo schermo esterno. In teoria, l'interfaccia WUSB, come la USB 2.0 è capace di fornire una velocità di trasferimento pari a circa 60 MB/s, così come di trasmettere senza difficoltà un contenuto in alta definizione, un film in formato Blu-ray non superando i 9MB/s.

Samsung Lapfit

Per il momento, questa tecnologia WUSB non è ancora diffusa ma, secondo Samsung, è soltanto questione di mesi in quanto i futuri notebook e netbook dell'azienda coreana potrebbero presto integrare una simile interfaccia. Altre aziende, inoltre, potrebbero seguire l'esempio di Samsung ed aggiornare la propria offerta mobile e ultramobile con questa tecnologia. Samsung dovrebbe commercializzare a breve, probabilmente in occasione del CeBIT 2009, il primo modello appartenente alla gamma Lapfit.

Samsung Lapfit
 
Samsung Lapfit 

Lo schermo avrà una diagonale da 18.5 pollici, nel formato 16:9, con risoluzione WXGA (1366×768), ad un prezzo annunciato di 119 euro. Purtroppo questa prima versione non sarà dotata di tecnologia WUSB ma di una doppia connettività VGA/USB. Samsung prevede di commercializzare la versione WUSB nei prossimi mesi, anche se per il momento non ha ancora stabilito una data esatta. Il modello top di gamma, con schermo Full HD (1920×1080) dovrebbe debuttare sul mercato per ultimo.

 

Commenti