Home News Samsung Bada: piattaforma open source mobile

Samsung Bada: piattaforma open source mobile

ImageIn vetta alla classifica mondiale dei produttori ed in continua crescita, Samsung desidera disporre di una propria piattaforma mobile e di un ambiente che permetta di sviluppare rapidamente delle applicazioni per smartphone. Nasce Samsung Bada!

Il produttore sud coreano, Samsung, ha voglia di cambiamenti: nei prossimi mesi sarà messa a punto una piattaforma per i suoi futuri smartphone, capace di creare un ambiente adatto allo sviluppo di applicazioni mobile. Il progetto prende il nome di "Bada", che in coreano significa "Oceano", e sarà basato su una piattaforma open source. Samsung conta sulla sua esperienza in sistemi proprietari, che integra in gran parte dei suoi telefoni cellulari e smartphone per segnare la differenza rispetto alla concorrenza ed incuriosire utenti e sviluppatori.

Samsung Bada

Samsung Bada sarà dedicato agli sviluppatori open source e potrà usufruire di un ambiente adeguato per semplificare la creazione di applicazioni ed in particolar modo di servizi web. La piattaforma promette facilità d'uso per gli utenti, ma anche una completa personalizzazione per gli operatori mobile, in modo da facilitare l'integrazione dei loro servizi. Nel 2009, Samsung ha consolidato la sua posizione nel mercato e ha lanciato il suo primo portale per il download di applicazioni mobile, Samsung Application Store. E' facile capire che l'ingresso nella piattaforma open source servirà al produttore coreano per rafforzarsi e creare attorno a se' un complesso ed evoluto sistema per i suoi smartphone, rendendoli più attraenti con applicazioni e programmi.

Samsung segue quindi la strategia di Apple e Research in Motion (RIM), che gestiscono alla stesso tempo la parte software e la componente hardware dei propri prodotti, costituendo un insieme coerente, unico e capace di differenziarsi dall'intera offerta mobile. Vedremo in quale misura la piattaforma Bada modificherà il supporto del sistema operativo nei dispositivi mobile Samsung attuali, in particolare Android e Windows Mobile. Samsung si dice pronto a distribuire i suoi primi smartphone Bada dal 2010, dotati ovviamente di funzionalità touchscreen. Staremo a vedere!

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy