Home News Roadmap Intel Atom: Bay Trail e CPU ValleyView a 22 nm nel 2013

Roadmap Intel Atom: Bay Trail e CPU ValleyView a 22 nm nel 2013

Roadmap Intel: Bay Trail e CPU ValleyView a 22 nm nel 2013Secondo gli ultimi rumor emersi a seguito della diffusione di una roadmap interna Intel, gli attuali Atom Cedar Trail continueranno a essere prodotti fino all'ultimo trimestre del prossimo anno quando saranno sostituiti dalla piattaforma Bay Trail, formata da processori ValleyView basati sulla nuova architettura Silvermont a 22 nm e sottosistema grafico mutuato dagli attuali Ivy Bridge.

Come spesso accade, a rivelare i piani di Intel per il prossimo futuro ci pensa una roadmap destinata ad uso interno ma fortuitamente trapelata sul Web e ripresa per prima dai colleghi tedeschi di Computer Base. La roadmap riguarda i programmi per le versioni desktop e mobile dei processori Atom, attualmente basati su piattaforma Cedar Trail (processori CedarView) a 32 nm. Queste CPU non saranno sostituite da nuovi modelli ancora a lungo: la roadmap infatti mostra un chiaro intento di farli durare ancora per tutto il 2013 quando, durante l'ultimo trimestre, saranno finalmente sostituiti da una nuova architettura e quindi da una nuova piattaforma.

Intel Atom ValleyView

Quest'ultima prenderà il nome di Bay Trail e sarà costituita dalla famiglia di processori ValleyView basati sulla nuova architettura Silvermont, che sarà realizzata con processo produttivo a 22 nm e introdurrà diverse novità sostanziali. Anzitutto infatti i nuovi processori ValleyView saranno disponibili in versione single, dual e quad core con frequenze operative previste in un range che andrà da 1.4 a 2.4 GHz a seconda del modello. Ogni core inoltre sarà servito da una cache di secondo livello da 512 KB e saranno disponibili versioni con controller di memoria single o dual channel, con supporto alle memorie di tipo DDR3L 1067 e 1333 MHz o LPDDR2 800 per un quantitativo massimo pari a 8 GB.

Una delle novità più importanti comunque dovrebbe essere costituita dall'integrazione di un nuovo sottosistema grafico di settima generazione, direttamente mutuato da quello delle attuali CPU Ivy Bridge e in grado di decodificare i formati video H.264, MPEG1, MPEG2, MPEG4 e VC1/WMV9 e codificare in H.264 e MPEG2. La nuova GPU integrata inoltre dovrebbe poi essere ovviamente capace di offrire un boost prestazionale notevole rispetto alle soluzioni attuali, note in negativo proprio per la loro scarsa potenza.

Intel Atom ValleyView

I processori Valley View infine supporteranno un'ampia gamma di connessioni tra cui SATA 2 e USB 2.0 e 3.0 oltre ai sistemi audio ad alta definizione Intel HD Audio e alla tecnologia Intel Secure Boot destinata alla sicurezza. Sulla carta questa nuova generazione di Atom sembra dunque molto promettente, bisognerà soltanto vedere se, a fine 2013, non sarà un po' tardi per introdurre architetture a 22 nm, visto che la concorrenza delle soluzioni RISC, ARM in testa, si sta facendo via via più agguerrita e che già ora il chipmaker britannico offre processori performanti realizzati con sistema litografico a 28 nm.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy