Home News Roadmap 2010-2011: nuove CPU Intel per notebook

Roadmap 2010-2011: nuove CPU Intel per notebook

Roadmap: nuove CPU Intel per notebookNumerose novità in ambito mobile da parte del chipmaker californiano, Intel, intenzionato a rendere disponibili soluzioni per ogni esigenza tra il 2010 e il 2011. Confermata anche la futura soluzione Huron River.

Il settore dei sistemi mobili vedrà, nel breve termine, l'ingresso sul mercato di nuovi processori prodotti dalla californiana Intel e pronti ad equipaggiare i prossimi sistemi mobili prodotti dalle maggiori aziende internazionali. I primi modelli ad essere commercializzati, tutti caratterizzati da un TDP di 35 W, saranno il Core i5-580M, Core i7-640M da 2,8 GHz di frequenza (3,46 GHz con Turbo Boost) e il Core i5-560M da 2,66 GHz (3,2 GHz con Turbo Boost).

Roadmap 2011: CPU Intel per notebook

Altre interessanti proposte in arrivo entro il terzo trimestre dell'anno sono il Core i7-680UM da 1,46 GHz (2,53 GHz con Turbo Boost) caratterizzato da un TDP di 18 W, Core i5-560UM da 1,33 GHz (2,13 GHz con Turbo Boost) e il Core i7-660LM da 2,26 GHz (3,06 GHz con Turbo Boost) con TDP da 25 W. Queste soluzioni rappresentano la proposta Intel sul versante CULV. Ma le novità non finiscono qui. Per chi necessita di maggiori prestazioni, è in arrivo il Quad Core Intel Core i7-940XM da 2,13 GHz (3,3 GHz con Turbo Boost).

A fronte di un TPD maggiore, circa 55 W, questa soluzione diviene un punto di riferimento per sistemi highend. Ricordiamo anche che, a ridosso dei primi mesi del 2011, sarà presentata la piattaforma Huron River caratterizzata da un processo produttivo da 32 nanometri. Questa architettura supporterà il Bluetooth e il WiMax e integrerà anche la tecnologia WiDi (Wireless Display) attraverso la quale gestire e condividere contenuti tra dispositivi wireless a livello casalingo.

Sarà presente anche l'innovativa tecnologia Zero Power Optical Disc Drive capace di disattivare il lettore ottico quando non utilizzato per incrementare l'autonomia del sistema. Tutto questo sarà integrato direttamente sul chipset Intel.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy