Home News Risultati finanziari online per errore. Google crolla a Wall Street

Risultati finanziari online per errore. Google crolla a Wall Street

Risultati finanziari online per errore. Google crolla a Wall StreetLa pubblicazione accidentale dei risultati finanziari del terzo trimestre di Google, poche ore prima della chiusura dei mercati, ha portato ad un immediato calo del 9% del valore del titolo.

Google, che ha pubblicato ufficialmente i risultati finanziari del terzo trimestre ieri sera dopo la chiusura di Wall Street, ha accidentalmente inviato una bozza del suo report ai servizi di sicurezza della Borsa statunitense che ha diffuso il documento. Questa pubblicazione preliminare ha suscitato immediatamente la reazione del mercato, abituato a risultati finanziari di una società quotata o pubblicati in ore non tradizionalmente assegnate alle operazioni.

Google titolo andamento

L'errore ha determinato un calo del valore del titolo di 9.01% in meno di un'ora. Il titolo GOOG si attestava a 687.39 dollari, quando il Nasdaq ha finalmente deciso di sospendere la negoziazione a causa di questa anomalia. Le informazioni finanziarie complete sono state pubblicate qualche ora dopo con le scuse di Larry Page, CEO del gruppo. La causa di questo crollo? Google ha registrato per questo trimestre un utile netto in calo del 20% su un anno, a 2.18 miliardi di dollari. Il calo è dovuto principalmente all'inclusione delle spese relative all'acquisizione di Motorola Mobility, che contribuisce in modo significativo alle entrate di Google, con 2.58 miliardi di dollari, ma pesa sul suo fatturato con una perdita operativa stimana di 527 milioni di dollari.

Fatta eccezione per questa operazione, il numero uno nella ricerca online vanta un fatturato in crescita sostanziale, dal momento che si è attestato a 14.10 miliardi di euro con un incremento del 45% su un anno. L'attività pubblicitaria rappresenta un fatturato di 11.530 milioni nel periodo (53% a livello internazionale), in crescita del 19% su un anno. Le spese per l'acquisizione di traffico (vale a dire l'importo corrisposto agli editori per monetizzare i propri siti attraverso la publicità di Google Adsense) è pari a 2.770 miliardi di dollari, circa il 26% del fatturato totale del gruppo.

Google, quindi, aggiunge 4 miliardi di euro di liquidità nel suo capitale, che ora raggiunge 45.7 miliardi di dollari. La SEC (US Securities and Exchange Commission) non ha finora commentato l'accaduto.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy