Home News RePhone, kit DIY per smartphone modulare

RePhone, kit DIY per smartphone modulare

RePhone, kit DIY per smartphone modulareAvete voglia di costruire il vostro smartphone? Pensate ad un dispositivo accessorio per il vostro smartwatch? Allora fermatevi ed investite in RePhone, un kit fai-da-te per smartphone modulare (e non solo).

Seed Studio ha lanciato una campagna Kickstarter per ottenere finanziamenti sul suo prossimo progetto DIY. RePhone. Dietro questo simpatico nome, si nasconde un kit per smartphone modulare che solletica gli amanti del fai-da-te. Il pacchetto comprende un modulo di base, cioè un SoC utilizzabile con una varietà di protocolli di comunicazione, tra cui GSM, GPRS e Bluetooth, un display touch da 1.54 pollici ed una batteria. La parte migliore però è il case: il team mette a disposizione un cartoncino ripiegato, che tiene insieme tutti i componenti. Insomma, il massimo del DIY.

RePhone

RePhone può effettuare e ricevere telefonate, ma anche riprodurre musica e svolgere una serie di attività preimpostate con la funzione IFTT. I moduli RePhone sono compatibili sia con Arduino che con Pebble Time, quindi potrete far volare la fantasia e inventarvi svariati impieghi e dispositivi derivati.

Se il progetto vi interessa, basterà investire 45 dollari per il kit base RePhone ma Seed Studio propone diversi livelli di intervento con varie opzioni per il modulo. Ad esempio, con soli 12 dollari in più, riceverete a casa un kit base con SoC "aperto" a reti GSM e Bluetooth, mentre per le reti 3G dovrete sborsare 29 dollari extra.

RePhone

Ci sono diversi kit che comprendono diversi moduli, come il kit Geo che include GPS o il kit Lumi che comprende una breakout board con GSM. Tra i moduli aggiuntivi, segnaliamo NFC, LED ed un paio di cavi FPC. Potreste anche optare per lo speciale "Pebble Time Strap Kit", che dovrebbe portare nuove funzioni allo smartwatch. La campagna Kickstarter termina il 29 ottobre e le prime consegne di RePhone sono previste per dicembre 2015, anche se è difficile pensare che il team riesca a mantenere la sua tabella di marcia.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy