Home Recensioni Recensione Xiaomi Mi Mix 3

Recensione Xiaomi Mi Mix 3

Recensione di Xiaomi Mi Mix 3Xiaomi Mi Mix 3 è il capofila di una nuova generazione di sliding smartphone, cioè di smartphone tutto-schermo con camera frontale nascosta dietro un meccanismo a slitta. Un concept bello, con richiami alla tradizione dei cellulari ma che suscita perplessità. Vi diciamo com'è andata nella nostra recensione.

Xiaomi offre una gamma di smartphone molto ampia per modelli, formati e fasce di prezzo, ma la serie Mi Mix è senza alcun dubbio quella che ha colpito più di tutte il nostro immaginario. Gli smartphone Xiaomi Mi Mix hanno sempre ricercato un design tutto-schermo anche al costo di piccoli compromessi, come era nel caso della camera frontale spostata nell'angolo inferiore sulle prime due generazioni.

Con Mi Mix 3 finalmente Xiaomi raggiunge l'obiettivo di realizzare un design completamente bezel-less su 4 lati (o quasi) senza alcun compromesso in termini di ergonomia di utilizzo (o quasi). La camera frontale torna sulla cornice superiore ma appare e scompare dietro lo schermo tramite un meccanismo a slitta che rende Xiaomi Mi Mix 3 il primo sliding smartphone di nuova generazione. Un concept sul quale hanno lavorato, praticamente in contemporanea, anche Honor e Lenovo che a distanza di pochi giorni dal debutto del Mi Mix 3 hanno presentato i loro due modelli: Honor Magic 2, che punta sulla piattaforma hardware ad altissime prestazioni e su una implementazione dell'Intelligenza Artificiale senza rivali, e Lenovo Z5 Pro che ha un approccio molto più pragmatico e fa del prezzo la sua forza.

Xiaomi Mi Mix 3 è uno smartphone tutto-schermo

Xiaomi torna a presentare uno smartphone innovativo, ma tutti gli ultimi telefoni della Casa cinese sono stati oggetto di profonde critiche e anche questo Mi Mix non ne è uscito indenne.  In questa recensione cercherò di raccontare la mia esperienza d’uso spiegando cosa mi è piaciuto e cosa invece si poteva fare meglio. Potrete così decidere voi stessi se varrà o meno la pena acquistare questo telefono che dovrebbe arrivare anche in Italia in una data e con un prezzo non ancora specificati e che per il momento potete acquistare come abbiamo fatto noi presso gli shop cinesi che spediscono anche in Italia.

Gearvita è uno dei primi ecommerce ad avere lo Xiaomi Mi Mix 3 in stock con un prezzo che parte da 517€ per la versione da 6+128GB con applicato già un piccolo sconto del 5%. Tutti i modelli attualmente in vendita sono 4G ma Qualcomm e Xiaomi hanno annunciato che il Mix 3 sarà uno dei primi smartphone 5G al mondo perché a gennaio 2019 verrà rilasciata una configurazione con modem Qualcomm Snapdragon X50.

Unboxing

Xiaomi Mi Mix 3 arriva in una scatola di cartone quadrata di colore nero. Non ci sono aperture o disposizioni particolari dei vani interni, tutto è impilato in modo abbastanza classico. Xiaomi avrebbe potuto studiare un packaging più scenografico che magari prevedesse qualche cassetto o qualche comparto a slitta che richiamasse  il concept dello smartphone.
Aperta la confezione ci ritroviamo davanti ad un vassoio contenente il Mix 3 e che funge anche da coperchio per gli alloggiamenti della base di ricarica rotonda con tecnologia Qi e potenza massima di 10W e per l'alimentatore Qualcomm QuickCharge QC3 da 18W.

Unboxing di Xiaomi Mi Mix 3

Sollevato il coperchio vi trovate davanti ad un bigliettino di Lei Jun, fondatore di XiaomiL'alimentatore in dotazione ha una potenza massima in uscita di 18W

Molto ricca quindi la dotazione di accessori in bundle che comprende, oltre alla base di ricarica wireless, anche un adattatore da USB-C a audio jack da 3,5mm ed una cover in plastica.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy