Home Recensioni Recensione Sony Xperia XZ2 Compact

Recensione Sony Xperia XZ2 Compact

Recensione di Sony Xperia XZ2 CompactSony Xperia XZ2 Compact è lo smartphone più piccolo a montare l'ultimo superprocessore mobile di Qualcomm, Snapdragon 845. La potenza è tanta, ma riuscirà un telaio così compatto a immagazzinarla tutta?

“Nella botte piccola c’è il vino buono” avrebbero detto i miei avi. La verità è che nella vendemmia non sempre tutto va bene, ma una buona annata non deve misurarsi in termini quantitativi, piuttosto in qualità effettiva. In questa prima parte dell’anno, Sony ha prodotto poco ma bene e lo mostra con efficacia e determinazione con il modello XZ2 Compact, che non si limita ad essere maneggevole ed ergonomico, ma è incredibile sotto diversi punti di vista.

Mettiamo per un attimo da parte che questo è l’anno del notch e che il mercato cerca il maggior numero di fotocamere in uno smartphone e approderete a una soluzione che non ha niente da invidiare alla concorrenza. Solido, maneggevole e velocissimo, Sony Xperia XZ2 Compact è tutto ciò che l’utenza ha scordato di volere in favore di soluzioni estetiche avveniristiche e non sempre giustificate.

Sony Xperia XZ2 Compact

In quella botte che ho menzionato all’inizio non c’è un vino semplicemente buono, ma il migliore che un piccolo vigneto abbia mai raccolto. Il prezzo è altrettanto piccolo: proposto a 599€ sul listino, è in vendita su Amazon con prezzi a partire da 475€. Scopriamo insieme tutti i pregi (e anche i difetti) di uno smartphone perfetto da tenere in tasca. Update: è in offerta a 449€ per Amazon Prime Day 2018.

Confezione

La confezione di vendita non è scenografica, né tantomeno memorabile, eppure la colorazione non lascia indifferenti. Il cartoncino rigido è grigio con il logo dell’azienda e l’indicazione del modello con un effetto cangiante, la grafica è pulita e appagante.

Sony Xperia XZ2 Compact ha una confezione semplice ed elegante

L'alimentaione in dotazioneUn adattatore vi permette di utilizzare le cuffie

All’interno troverete lo smartphone, una manualistica stringata, un adattatore USB-C / Jack 3,5mm, un cavo USB-A / USB-C e un alimentatore molto piccolo da 5V 1,5A.
Sono ricomprese all’interno della confezione anche delle cuffie in-ear di buona fattura che suonano discretamente bene, con una serie di gommini per calzarle nel miglior modo possibile.
Mi avrebbe fatto felice trovare in dotazione anche una cover, purtroppo non tutti i produttori credono in questo genere di regalo out of the box.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy