Home Recensioni Recensione Onyx Boox Nova2 - Batteria e conclusioni

Recensione Onyx Boox Nova2 - Batteria e conclusioni

Recensione Onyx Boox Nova2Ci siamo fatti un'idea ben precisa di Onyx Boox Nova2, un ebook-reader tascabile che può accompagnare il professionista e lo studente per l'intera giornata, sostituendo anche un block-notes grazie alla penna Wacom. Vi sveliamo tutti i suoi punti di forza, nella nostra recensione.

Onyx Boox Nova2 integra una batteria da 3150 mAh. Alcuni potrebbero pensare che sia molto piccola visto l’andamento di questi "serbatoi di energia" nel mondo smartphone, ma trattandosi di un ebook-reader è sicuramente sufficiente per garantire quattro settimane piene di impiego. Se però utilizzate il dispositivo con un paio di auricolari Bluetooth per l'ascolto di podcast, l'autonomia sarà ben lontana dalle sette settimane stimate da Onyx. Peccato non sia compreso all’interno della confezione un alimentatore da parete, ma con un caricatore da 5V/1A che abbiamo trovato in giro per casa, la ricarica da 0 al 100% è stata completata in poco più di due ore.

Onyx Boox Nova2 è probabilmente il modello più conveniente della linea di prodotti Onyx con penna, ma è anche quello con schermo più piccolo. Non lo consigliamo a chi lavora/studia tutto il giorno su PDF, perché in quel caso sarebbe perfetto un Onyx Boox MAX 3 con uno schermo da 13.3 pollici ed un formato A4, ma è l'ebook-reader ideale per lettori incalliti o per chi ha bisogno di un supporto "tascabile" per prendere appunti. Non è un ebook-reader per la lettura di grossi albi a fumetti, ma è sicuramente una soluzione veloce e leggera da avere sempre in borsa.

Onyx Boox Nova2 costa 339.99 euro e non è molto, considerando la tipologia di prodotto e la sua estrema versatilità. Nella sua stessa fascia di prezzo, con Android e penna in confezione, non c'è di meglio al momento. Ha un processore eccezionale, molta RAM e memoria interna, un sistema operativo ed uno schermo "illuminato" con regolazione della temperatura colore.

Onyx Boox Nova2