Home Articoli Recensione MSI Wind

Recensione MSI Wind

MSI WindAbbiamo provato un prototipo del netbook MSI Wind U100, con display da 10 pollici e piattaforma Intel Centrino Atom. Test delle prestazioni, analisi tecnica e impressioni d'uso nella nostra recensione.

Nessuno avrebbe mai immaginato che i netbook, neologismo con il quale indichiamo i computer portatili a basso costo, sarebbero diventati i prodotti più caldi dell'estate 2008. Non era affatto un successo scontato: per quasi un anno il progenitore di questa famiglia di notebook è rimasto anche l'unico esponente. Poi l'enorme interesse del pubblico verso questo laptop low-cost ha fatto nascere rapidamente una nuova categoria merceologica che racchiude un numero di prodotti sempre crescente.


MSI Wind

Il fenomeno netbook esplode definitivamente al Computex 2008, un'importantissima fiera dell'elettronica taiwanese: trainati dal lancio delle nuove piattaforme ultra-mobile Intel Centrino Atom e VIA OpenBook, tutti i principali PC vendor presentano il loro portatile a basso costo. I canoni sono standardizzati: schermo di diagonale massima di 10 pollici, dotazione hardware elementare e connettività wireless integrata.

MSI Wind

I vantaggi di soluzioni così configurate sono notevoli: prezzo alla portata di tutte le tasche, ingombro ridotto, Internet always on. Il tutto corredato da una webcam con microfono per chattare con amici e colleghi. E, non ultimo, piacciono anche alle donne: entrano nella borsetta, hanno un design simpatico e frizzante e sono trendy.

Chi segue quotidianamente le nostre notizie, saprà che quasi ogni giorno è programmato il lancio di qualche PC che va ad aggiungersi al folto e variegato panorama di netbook, diversi per nazionalità, colori, configurazioni e prezzi. Nel popoloso limbo dei notebook low-cost, spesso anonimi e poco originali, MSI Wind è riuscito ad emergere, suscitando in breve tempo la curiosità degli utenti grazie al design accattivante e ad una dotazione hardware di livello superiore. Potremmo definirlo un netbook con una spiccata personalità!

MSI, Micro Star International, che tutti conosciamo per le schede grafiche, schede madri e per i famosi notebook da gioco overcloccabili, ci ha fornito in prova il primo esemplare italiano di Wind PC, modello U100, da 10 pollici. Si tratta naturalmente della versione che nei prossimi giorni sarà introdotta sul mercato italiano al costo di circa 400 euro, anche se la dotazione tecnica potrebbe differire sotto qualche profilo rispetto ai modelli commerciali.

Mostrato in anteprima al CeBIT 2008, MSI Wind veniva presentato ufficialmente al Computex 2008 di Taipei, esattamente mentre scriviamo questa recensione, chiudendo un lungo periodo di lavoro e di impegno nella progettazione di un prodotto innovativo, tecnologicamente avanzato, con una configurazione aggressiva.

Netbook MSI Wind, profilo sinistroDesign del netbook MSICover bianca per il netbook MSI Wind

Fin dalla sua prima apparizione in Germania, Wind PC è stato quotidianamente protagonista sulle pagine di Notebookitalia. Se volete ripercorrere la storia di questo portatile, potete rileggere le notizie che abbiamo pubblicato sull'argomento:

Nei prossimi mesi, l'azienda taiwanese dovrebbe affiancare a MSI Wind U100 con display da 10 pollici una variante da 8.9 pollici (1024x600), che presumibilmente prenderà il nome di MSI Wind U90, di cui per ora non si conoscono i dettagli di disponibilità e prezzo. Il design esterno dovrebbe rimanere invariato rispetto a quello attuale, come anche la stragrande maggioranza dei componenti hardware, mentre si aspettano nuove decorazioni e nuovi colori.

MSI Wind, per il momento, dispone di sistema operativo Windows XP preinstallato, più familiare ed intuitivo per l'utente alle prime armi, e sufficiente per gestire in modo ottimale tutte le più comuni applicazioni. Probabilmente, nell'immediato futuro, ci sarà anche una versione con distribuzione Suse Linux (il costo dovrebbe scendere a circa 350€).

MSI Italia ha recentemente pubblicato un sito dedicato al suo netbook, con immagini, documenti e una lista completa di specifiche della versione italiana del Wind, che sarà saràdisponibile negli store entro pochi giorni.