Audio

AltoparlantiPer lasciare spazio all’ampio display da 10.2 pollici, MSI ha deciso di confinare gli altoparlanti dell’U100 nella parte inferiore del netbook, negli angoli anteriore destro e sinistro. Apparentemente potrebbero essere confusi con delle comuni griglie di aerazione, ma ad uno sguardo più attento si riveleranno come gli speaker del notebook. Trattandosi di un dispositivo deputato alla portabilità e alla connettività di rete, Wind PC possiede due modesti altoparlanti stereo, che garantiscono comunque un suono chiaro e nitido, gestito dal codec Realtek ALC888/S/T, integrato nel southbridge Intel 82801GBM ICH7-M.

Il volume, nonostante le piccole dimensioni delle casse, è  inaspettatamente elevato, probabilmente sufficiente ad essere udito con chiarezza anche in ambienti rumorosi. Soddisfacente la prova nella riproduzione di un film in DVD e nell’ascolto di file musicali. Ad ogni modo, il comparto audio è assolutamente adeguato alla tipologia di laptop: ricordiamo che il Wind PC U100 non ha una destinazione multimediale. Per gli utenti più esigenti MSI mette a disposizione due jack audio, per il collegamento di cuffie o auricolari, che consentiranno di collegare periferiche esterne per migliorare l’ascolto di musica e il sonoro dei film.

Come detto in precedenza, non manca un microfono integrato, posto di fianco alla webcam nell’angolo destro della cornice dello schermo, che consentirà di effettuare telefonate VoIP e videoconferenze senza dover necessariamente far affidamento su dispositivi ad hoc.

Video

SchermoLo schermo LCD da 10.2 pollici ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel, poco elevata ma sufficiente per visualizzare comodamente la maggior parte dei siti Internet. Considerato che la risoluzione è la stessa di quella comunemente supportata in modo nativo dagli schermi da 8,9", qualcuno poteva aspettarsi un'area di lavoro di dimensioni più ampie ma la scelta di MSI è, comunque, pienamente condivisibile: una risoluzione superiore a WSVGA avrebbe reso più difficile e faticosa la lettura. Per non sforzare eccessivamente la vista, MSI ha comunque dotato il suo laptop a basso costo di Magnifying Capability, una comoda lente d'ingrandimento software.

Il pannello LCD montato sul Wind farà contenti i nostalgici degli schermi matte (opachi): rispetto ad un display glossy migliora la visibilità in ambienti aperti, con luce solare, stando seduti alla panchina di un parco o alla fermata dell'autobus. Considerato che i netbook sono fatti per muoversi, per portare Internet fuori dalle mura domestiche, non possiamo che esprimere un apprezzamento per la scelta dello schermo.

Lo schermo ha una luminosita’ davvero elevata, che può essere modulata con le combinazioni da tastiera secondo una scala di 8 step. La luminosità è tale che, in ambienti poco illuminati, è necessario ridurne l’intensità. I colori sono molto vividi, con un livello del nero e del bianco buono. Il sample in nostro possesso non presenta bad pixels. Purtroppo non è stato possibile rilevare informazioni su produttore e numero di serie del pannello LCD in dotazione.

Contrasto e brillantezza traggono giovamento anche dalla retroilluminazione a LED, una tecnologia ancora rara sui notebook di dimensioni standard ma diffusissima sui piccoli netbook, perché permette di ridurre lo spessore della cornice dello schermo e di ottenere una maggiore efficienza energetica.

L’adozione di un display da 10 pollici, permetterà all’utente di navigare su Internet, lavorare e trascorrere il proprio tempo libero, utilizzando finestre di dimensioni standard e senza dover fare continuamente ricorso allo scrolling. L’angolo di visione verticale e orizzontale è, però, modesto, e potrebbe costringere l'utente a posizionarsi ben dritto davanti allo schermo.

Il comparto grafico e’ affidato al chip integrato Intel Graphics Media Accelerator (GMA) 950, con una frequenza di clock di 400MHz e 64MB di memoria condivisa. Manca il supporto per le API DirectX 10 (è compatibile con DX9), ma, considerato che non c'è Windows Vista fra i sistemi operativi preinstallati, non si risente di questa mancanza. Le performance 3D sono bassissime, come ci saremmo aspettati. Vale, infatti, la pena di ricordare che questo genere di dispositivi portatili non ambisce ad avere alcuna applicazione in ambito grafico.

Infine, incastonata centralmente nella cornice superiore dello schermo, troviamo la webcam da 1.3 Megapixel. È una feature utilissima per effettuare videoconferenze con i colleghi di lavoro o sessioni di videochat con gli amici, senza l'ingombro di periferiche esterne.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti