Home Recensioni Recensione Asus VivoBook S200E (X202E) - Audio e video

Recensione Asus VivoBook S200E (X202E) - Audio e video

Recensione del notebook Asus Vivobook S200EAsus VivoBook S200E è un interessante notebook compatto che offre un buon rapporto tra qualità, prestazioni e prezzo. Più economico degli ZenBook, lo S200E ha comunque misure e peso tali da risultare comodo in mobilità e, grazie allo schermo touch garantisce un'esperienza d'uso appagante con Windows 8.

Audio e video

Il comparto audio è marchiato SonicMaster, il brand che identifica il team di esperti nato dalla collaborazione fra Asus e Bang&Olufsen al fine di risolvere i tipici problemi di bassa qualità della riproduzione audio, riscontrabili spessissimo nei notebook indipendentemente dalla fascia di prezzo a cui appartengono. In questo caso, oltre che sulla qualità degli speaker, si è lavorato in special modo sul chipset audio in dotazione, il Via Vynil VT1802P, un codec HD ad alta fedeltà, che supporta fino a 4 canali, anche se in questo caso il sistema è solo stereofonico.

Tra le peculiarità di questo codec c'è la presenza di ben due DAC (Digital to Analog Converter, i chip che si incaricano di convertire l'audio dalla forma digitale a quella analogica, adatta ad essere riprodotta dagli speaker) capaci di un sample rate massimo da 24 bit e 192 kHz, in grado dunque di assicurare una qualità della riproduzione mediamente più elevata rispetto alle classiche soluzioni che si trovano nella maggior parte dei portatili.

Dettaglio degli altoparlanti ASUS SonicMaster

Asus inoltre ha integrato anche la tecnologia Waves MaxxAudio 3, che serve per processare l'output audio al fine di ottenere un volume e una nitidezza della riproduzione ancora superiori, soprattutto tramite l'applicazione di particolari filtri ed algoritmi audio. Per consentire agli utenti di impostare facilmente queste funzionalità è stata installata un'apposita utility chiamata Audio Wizard, che permette di scegliere tra diversi preset dedicati alla riproduzione di musica, film, alla registrazione di voci etc.

Asus Audio Wizard

Il comparto grafico invece è gestito come sempre dall'IGP Intel HD 4000 integrato nel processore, generazione successiva allo HD 3000 presente nelle CPU Sandy Bridge, realizzato a 22 nm come il resto degli elementi dei processori Ivy Bridge e completamente riprogettato nell'architettura, al fine di introdurre il supporto per le API DirectX 11, gli shader model 5.0, le funzioni di tassellazione via hardware e la tecnologia DirectCompute.

GPUz: Intel HD 4000

La nuova versione inoltre ha ora 16 pipeline unificate rispetto alle precedenti 12, con una frequenza di base di 350 MHz che però può salire dinamicamente fino a 1.05 GHz. Tra le altre caratteristiche di spicco troviamo l'introduzione di una cache di terzo livello dedicata prima assente, (HD 3000 sfruttava solamente la LLC o Last Level Cache della CPU) e la capacità di eseguire un maggior numero di IPC (Istruzioni Per Clock), aspetto che consente prestazioni globalmente superiori, solitamente indicate nell'ordine del 60 %.

Anche per quanto riguarda il supporto alle funzioni multimediali la situazione è nettamente migliorata grazie al potenziamento del decoder video Multi Format Codec Engine (MFX) che permette di decodificare i video 4K su più display e offre il supporto dei codec MPEG2, VC1, WMV9 e H264. Infine anche la tecnologia QuickSync, che permette di sfruttare l'accelerazione hardware anche nella codifica video, ha raggiunto ora la versione 2.0, ottimizzata per offrire prestazioni superiori.

Arriviamo così al monitor, un LCD AU Optronics B116XW03 V0 con diagonale di 11.6 pollici e risoluzione HD di 1366 x 768 pixel. Questo è forse il reparto in cui Asus ha dovuto accettare i compromessi maggiori per contenere il prezzo del suo VivoBook S200E.

A differenza degli ultrabook, ormai spesso dotati di schermi superiori con tecnologia IPS, qui infatti ci si è dovuti accontentare di un normale TFT, che peraltro non mostra caratteristiche tecniche di spicco. La luminanza in particolare è molto bassa, appena 200 cd/m2, mentre il contrasto di 500:1 (teorico) è nella media.

Il multitouch capacitivo sullo schermo è gestito dal controller Atmel maXTouch mxt3432S, un modello dotato di ben 3432 nodi, in grado dunque di offrire un ottimo controllo del tocco, unito ad un altrettanto buona reattività, che si può osservare anche nel nostro filmato. Il chip è certificato sia Windows 8 che Android ed è dotato delle tecnologie SlimSensor e maXCharger. La prima comprende sensori di tipo shieldless touch-on-lens, che ne consentono la facile integrazione in design preesistenti, mentre la seconda assicura un'elevata reattività e linearità di comportamento con qualsiasi alimentatore. Purtroppo però, alla prova dei fatti e come segnalato anche da diversi nostri utenti, lo schermo risulta particolarmente scuro, con angoli di visione su entrambi i piani molto ridotti e colori spenti.

È possibile dunque che Asus, oltre ad aver scelto un pannello AUO di fascia bassa, abbia applicato direttamente su questo il digitalizzatore capacitivo Atmel senza nessun altro provvedimento, abbassando così ulteriormente la qualità d'immagine. Normalmente infatti i produttori ricorrono a particolari tecniche di laminazione per ridurre l'intercapedine tra le due superfici ma qui probabilmente non è stato fatto nulla del genere. Lo strato del digitalizzatore multitouch fa quindi da filtro e genera effetti di rifrazione che abbassando ulteriormente la luminanza del display e peggiorano la resa cromatica.


Commenti (31) 

RSS dei commenti
ringrazio Alessandro Crea per la sua ottima recensione su ASUS s200e,
che trovo un buon prodotto, in rapporto costo beneficio
Per quello che l'ho provato, infatti l'ho acquistato in offerta poco prima di Natale e devo fare altre verifiche.
Ti chiedo un chiarimento, dalle informazioni che io ho, mi pare che lo schermo sia LED, oppure no?
diciamo che forse non sono così tecnico, anche se da anni uso computer vari con cui pistolo e ciappino anche dentro al sistema windows
grazie
tanti auguri di buone cose
Alessandro  
alesstop

alesstop

dicembre 29, 2012

ciao, ormai la presenza dei LED come sorgente di retroilluminazione degli schermi dei notebook si dà per scontata
comunque anche lo schermo del Vivobook S200E è a LED  
Staff

Staff

dicembre 30, 2012

Salve, premetto che io ormai con questo pc ho avuto diverse spiacevoli esperienze, su 3 acquistati uno sembra funzionare MA non tornano alcune cose: il vivobook della vostra recensione ha un tool che consente di gestire le gestures del trackpad. Il mio, e in precedenza, i miei, non mi davano questa possibilità. Volevo chiedervi se mi sto perdendo io in un bicchiere d'acqua oppure è un problema di software. Ho aggiornato manualmente dal sito asus l'ultima versione dei driver ma non compare da nessuna parte la possibilità di gestire il trackpad, tantomeno dalle impostazioni dirette di windows 8. Questa cosa risulta un po' un problema dato che a volte non funzionano le gestures (scroll, schermata app, ecc) e non saprei come regolarle per vedere cosa si disattivi. Avete qualche soluzione? Grazie in anticipo
 
paolostama

paolostama

dicembre 31, 2012

ciao, come si vede anche nella video-recensione apriamo il pannello SmartGestures dalla taskbar, in basso a destra, hai una < per aprire l'elecon completo
in alternativa dovresti avere un richiamo al tool SmartGestures nel Vivobook Control Center  
Staff

Staff

gennaio 02, 2013

Domanda, questo notebook secondo voi può funzionare decentemente con un software di editing video (Pinnacle Studio 16) con i seguenti requisiti di sistema?

Windows® 8, Windows® 7, Windows® Vista® (SP2) (consigliato sistema operativo a 64 bit)
Intel® Core™ Duo 1,8 GHz, Core™ i3 o AMD® Athlon™ 64 X2 3800+ 2,0 GHz o superiore; Intel® Core™2 Duo 2,66 GHz, Intel® Core™ i5 o i7 1,06 GHz o superiore richiesto per supporto AVCHD™*, materiale stereoscopico 3D* e Intel® Quick Sync Video
Almeno 2 GB di RAM 4 GB per Windows® a 64 bit (consigliato per materiale stereoscopico 3D)
Dispositivo grafico DirectX® 9 (o successivo) con supporto Pixel Shader 3.0, ad esempio:

NVIDIA® GeForce® serie 6 o superiore (per il supporto CUDA è necessario disporre di CUDA™ abilitato)
ATI™ serie X1000 o superiore
Intel® GMA serie X3000 o superiore
128 MB di VRAM VGA; consigliati almeno 256 MB, necessari per AVCHD™*, materiale stereoscopico 3D e CUDA™

Risoluzione dello schermo: 1024 x 600 o superiore
Scheda audio compatibile con Windows® (uscita multicanale necessaria per anteprima surround**)
4,5 GB di spazio libero sul disco rigido per l'installazione

Grazie e saluti,
Ant18  
Ant18

Ant18

febbraio 06, 2013

sì, come scritto nella recensione hai la tecnologia Intel Quicksync per l'accelerazione hardware della transcodifica video e il software pinnacle dalla descrizione che hai incollato sembra supportarla  
Staff

Staff

febbraio 07, 2013

Grazie mille!  
Ant18

Ant18

febbraio 07, 2013

Buonasera a tutti
Sarei intenzionato ad acquistare il vivobook s200, in commercio però ho trovato il modello s200-c179 che ha processore Pentium 987 io lo utilizzerei solo per navigare in internet e fare un po di editing a foto. Secondo voi può andare bene per il mio utilizzo? Fino ad ora ho utilizzato Asus eeepc con processore atomi. L`s200 e più potente dell atomi che avevo? Grazie per la risposta.  
Fabioqua

Fabioqua

maggio 26, 2013

sì decisamente più potente degli Atom  
Dgenie

Dgenie

maggio 27, 2013

Grazie Dgenie per la risposta...
ragazzi dato che siete cosi gentili vi faccio un altra domanda. navigando ho trovato un sito stockfallimenti.eu qualcuno di ne ha già sentito parlare o provato ad acquistare qualcosa?  
Fabioqua

Fabioqua

maggio 27, 2013

Ciao,
Intanto dettagliatissima recensione complimenti.
volevo chiedere se la versione venduta in Italia cioè l'S200E corrisponde alla X202E-DH31T venduta in america oppure alla più nuova X202E-UH31T (credo che l'unica differenza sia lo scermo non-glare), è possibile acquistare un modello americano e importarlo?Si hanno dei problemi? Il prezzo è significativamente più basso per la versione con i3 venduta qui.
Grazie!  
ilvasto

ilvasto

ottobre 26, 2013

ciao, difficile dirlo perché non conosco benissimo i modelli americani
verificala bene la cosa dello schermo anti-glare perché quando lo schermo è touch è quasi sempre glossy.. si iniziano a vedere in giro schermi anti-glare touch, ma soprattutto su macchine professionali di costo abbastanza sostenuto  
Staff

Staff

ottobre 28, 2013

Grazie per la risposta. Le informazioni sul modello UH31T sono parecchio confuse, tuttavia non ho trovato alcun modo di farmelo spedire in Italia. Ora il prezzo per S200E con i3 è 430 euro su amazon IT, esistono altri portatili da 11,6" o 12" intorno ai 500 euro che sono migliori di questo in generale? Grazie millesmilies/smiley.gif  
ilvasto

ilvasto

ottobre 29, 2013

esistono molti competitor, sì. questa dei notebook mainstream da 11 pollici con Windows 8 e touch o non è diventata una vera e propria categoria, quindi ogni produttore ha la sua proposta
ti consiglio però di aprire una discussione sul forum per questa domanda xe' qui nei commenti alla recensione del vivobook andrebbe off topic  
Staff

Staff

ottobre 30, 2013

Ciao,
vorrei comprare questo notebook e ho trovato l' S200e 179h in due versioni diverse, una con processore Intel 987 U da 1,5 GHz ( 399 €) e l'altra con Intel 2117 da 1,6 GHz (409 €). RAM 500 e HDD da 320.
Vi chiedevo un consiglio su quale delle due versioni scegliere e se questa differenza di processore poteva darmi dei vantaggi in termini di prestazioni.
Grazie  
Massimo quarto

Massimo qu

dicembre 17, 2013

Massimo credo che ci sia qualche imprecisione nelle caratteristiche che hai riportato
metti anche i modelli dei processori: Pentium, Core i3..
la RAM che indichi è sicuramente inesatta anche  
Staff

Staff

dicembre 17, 2013

Ciao,
Hai ragione c'è stato un problema di copia/incolla.
I modelli in questione sono s200e ct179h con Intel pentium 987U da 1,5 GHz ( 399 €) e l'altra versione asus notebook s200e ct307 con Intel pentium 2117 da 1,6 GHz (409 €). Entrambi con RAM 4 gb e HDD da 320.
Spero di essere stato piu preciso.
 
Massimo quarto

Massimo qu

dicembre 18, 2013

il secondo, quello con il Pentium 2117U è il modello aggiornato all'ultima architettura Ivy Bridge. per una differenza di 10 euro te lo consiglio assolutamente  
Staff

Staff

dicembre 18, 2013

Ciao,
io sarei interessata ad acquistare un pc 11 pollici e devo dire che questo mi sembra un buon compromesso.
Volevo chiedere però una cosa: se installo un pacchetto office rischio di rallentare di molto le prestazioni del pc? ad esempio lentezza nel caricare programmi, scorrimento pagine...
Dico questo perchè ho già avuto una pessima esperienza con Acer V5-122P il quale già in partenza era assai lento. Nel momento in cui ho installato office è diventato praticamente inutilizzabile.
Spero di essermi spiegata. Grazie già in anticipo per la risposta!  
viviana

viviana

dicembre 19, 2013

l'installazione di un programma in sé non impatta sulle prestazioni, tranne che sullo storage ovviamente, sulla capacità del disco. se avevi l'hard disk già saturo e ci hai installato sopra anche office ovviamente puoi aver riscontrato rallentamenti
altra ipotesi è quella in cui il programma si esegue in background, cioé si esegue e resta attivo sullo sfondo, in questo caso consuma risorse come memoria e processore, ma non so se office ha applicazioni che girano in background, le puoi comunque terminare  
Staff

Staff

dicembre 20, 2013

quell'Acer era nuovo quindi con hard disk lindo lindo.
Considerando che avrei installato solo Office per il lavoro che faccio era improponibile utilizzarlo tanto che era lento. Il mio vecchio NC10 è una Ferrari a confronto.
Probabilmente aveva problemi già in partenza; le caratteristiche sono come quelle del vivobook tranne che per il processore; infatti acer monta un amdA4 con 1.0 GhZ. Forse l'estrema lentezza è data anche da questo?
Grazie per l'esauriente risposta!  
viviana

viviana

dicembre 20, 2013

quell'AMD A4 è un po' lento in effetti, pero' doveva comunque essere un po' meglio del vecchio netbook Samsung che avevi
se prendi l'X200 ti consiglio versioni equipaggiate con Intel Core se vuoi prestazioni un po' più fluide  
Staff

Staff

dicembre 20, 2013

ragazzi io ho fatto un po' di casini con firmware 210 e windows 8.1.
Come lo riporto alle condizioni iniziali?
 
erdos

erdos

dicembre 20, 2013

parli del BIOS?  
Staff

Staff

dicembre 20, 2013

Sì, contestualmente ho aggiornato il BIOS e fatto l'upgrade all'8.1.
Da quel momento non funzionano più i tasti funzione ed è diventato lentissimo. Ho appena ordinato l'ssd Samsung 840 evo sul quale installerò windows 7. Spero di risolvere.  
erdos

erdos

dicembre 20, 2013

non dovrebbe appesantire Windows 8.1
molto probabilmente c'è qualcosa che non va, prova a monitorare processi e consumi di risorse e scarica driver ed utilities aggiornati dalla pagina di supporto di asus  
Staff

Staff

dicembre 20, 2013

La partizione nascosta non serve per il ripristino?
Come si fa?  
erdos

erdos

gennaio 05, 2014

buongiorno ho acquistato un asus s200e con processore intel core3 e SO windows 8, ho un problema con la connessione wi.fi poichè si connette in modalità "limitato" e blocca la connessione al modem bloccando anche le connessioni degli altri PC che erano regolarmente collegati. Effettuati i controlli su tutte le schede e non risultano errori però il problema continua. E' necessario fare qualche tipo di settaggio ?
 
cristiana.marrucco

cristiana.

maggio 06, 2014

Ottima recensione. Ho comprato l'Asus VivoBook S200E nel Natale 2012 e fino ad oggi, aggiornato a Windows 8.1, mi sono trovato bene. Vorrei acquistare il microfono Neewer NW-800 (dato che quello interno è di base) ma c'è scritto che è "a condensatore" e che occorrono 5 Volt forniti dalla scheda audio. Vorrei sapere se la scheda audio è a 5 volt. Grazie. Altrimenti credo che dovrò comprare un Blue Yeti che costa un pacco!  
Cleante

Cleante

aprile 08, 2017

ciao, no non va bene, è un microfono XLR quello, ti serve un ingresso alimentato, devi comprare una periferica esterna  
Staff

Staff

aprile 09, 2017

grazie per il chiarimento. Allora è per questo che su Amazon chi compra il NW-800, compra anche l'alimentatore Neewer® 1 Channel 48 V Phantom... Niente, dovrò orientarmi su altro microfono.  
Cleante

Cleante

aprile 09, 2017

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy