Home News Qualcomm Snapdragon X16 LTE, il modem 4G che precede il 5G

Qualcomm Snapdragon X16 LTE, il modem 4G che precede il 5G

Qualcomm Snapdragon X16 il primo modem 4G+ che anticipa il 5GLa partecipazione di Qualcomm al MWC 2016 ruoterà intorno al suo chip high-end Snapdragon 820, ma non mancheranno altri annunci ed anticipazioni. Fra i tanti anche un nuovo super-modem 4G+ Snapdragon X16.

Lo Snapdragon X16 LTE, annunciato poche ore fa, è la sesta generazione di modem 4G multimode integrati di Qualcomm e la prima LTE Avanced Pro da 1Gbit/s in download (LTE Cat.16) con supporto per LAA (Licensed Assisted Access). In sostanza, è l'unico modem di classe Gigabit LTE disponibile sul mercato per smartphone, tablet, IoT e notebook. Solo a titolo di confronto, lo Snapdragon X12 LTE integrato nello Snapdragon 820 tocca i 600 Mbps in download, mentre la media degli smartphone attualmente in commercio non supera i 300Mbps.

La velocità in upload è invece ferma a 150 Mbps, come per gli altri modem Qualcomm LTE di fascia alta già in commercio, ma si tratta comunque del triplo della media del mercato. Come è possibile raggiungere un tale throughput? Dipende da una sapiente combinazione di tutte le migliori tecnologie attualmente disponibili in materia di produzione di chip e di connettività mobile broadband.

Evoluzione dei modem Qualcomm LTE

I modem Qualcomm X16 LTE sono stati progettati per sfruttare le opportunità offerte dal nuovo processo litografico ad altissima efficienza energetica a 14nm FinFET e per gestire, con l'aiuto di un nuovo ricetrasmettitore Qualcomm RF WTR5975, fino a 10 stream in simultanea con uno schema di modulazione a 256-QAM per un throughput per ogni stream di circa 100Mbps. Il resto è frutto di tecnologie già ampiamente diffuse ma spinte ai limiti delle loro attuali possibilità: Qualcomm X16 LTE supporta la Carrier Aggregation (CA) fino a 4x20 MHz in downlink e 2x20 MHz in uplink e sfrutta la tecnologia MIMO 4x4.

"Oltre a rappresentare un importante passo per l'industria mobile, il modem Snapdragon X16 LTE testimonia l'impegno di Qualcomm Technologies per mantenere la propria leadership ed il proprio ruolo di guida del settore", ha commentato Cristiano Amon, executive vice president presso Qualcomm Technologies Inc. "Con Snapdragon X16 i contorni tra banda larga via cavo e wireless diventano più sfumati, e si compie anche un importante passo verso il 5G perché si assicura una più profonda integrazione dello spettro unlicensed con la tecnologia LTE e l'apporto delle più avanzate tecnologie MIMO per supportare il sempre crescente consumo di dati e offrire una esperienza utente migliorata, più veloce e più fluida."

Oltre alle funzioni evolute di connettività appena descritte, Qualcomm X16 LTE offre Snapdragon All Mode, in pratica un supporto per la maggior parte delle tecnologie di rete cellulare più diffuse al mondo (LTE FDD, LTE TDD, WCDMA, TD-SCDMA, EV-DO, CDMA 1x, e GSM/EDGE), un larghissimo range di frequenze, varie combinazioni di bande per la Carrier Aggregation, LTE dual SIM, LTE Broadcast e tanto altro.

Qualcomm Snapdragon X16 LTE

X16 LTE sarà inizialmente disponibile come chip standalone prodotto presumibilmente nelle fonderie Samsung, e Qualcomm ha annunciato già la disponibilità dei primi sample per i partner. In un secondo momento, forse a fine 2016 o addirittura nel 2017, dovrebbe essere integrato direttamente in qualche futuro processore Qualcomm Snapdragon ad altissime prestazioni.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy