Home News Qualcomm Smart Audio, la piattaforma per smart speaker

Qualcomm Smart Audio, la piattaforma per smart speaker

Qualcomm Smart Audio, la piattaforma per smart speakerQualcomm annuncia la piattaforma Smart Speaker altamente flessibile e dotata di una combinazione unica di supporto per assistenti vocali e funzionalità audio streaming multi-room. Novità anche per amplificatori e cuffie.

Facciamo il punto della situazione: Amazon Echo è stato il primo "smart speaker" sul mercato, ma Google Home l'ha seguito a breve. Anche Apple sembra interessata al settore e Microsoft sta lavorando con HP ed altre aziende per presentare degli "assistenti domestici" basati sul proprio software. Ma potrebbe essere solo l'inizio, visto che da ieri c'è un nuovo player.

La nuova piattaforma Qualcomm Smart Audio è pensata per aiutare i produttori ad accelerare lo sviluppo e la commercializzazione di speaker intelligenti e in rete. Questa soluzione flessibile offre due opzioni basate rispettivamente sui SoC Qualcomm APQ8009 e APQ8017, con una gamma di configurazioni software progettate per consentire agli OEM di produrre speaker intelligenti e fortemente ottimizzati per diversi livelli e categorie di prodotto.

Qualcomm Smart Audio

La piattaforma offre una combinazione unica di funzionalità di elaborazione, opzioni di connettività, interfacce utente vocali (per poter gestire il dispositivo in ogni angolo della stanza), oltre a integrare tecnologie audio premium (cancellazione del rumore e dell'eco, supporto per impostazioni multi-device) per rispondere alla crescente domanda dei consumatori di altoparlanti smart completi e molto intuitivi. Ciò significa che sarà possibile, ad esempio, sincronizzare la riproduzione di musica su diversi altoparlanti nella stessa stanza per ascoltare la stessa canzone in "modalità stereo" o in più stanze per ascoltare canzoni diverse mentre ci si sposta da una camera all'altra.

Qualcomm Smart Audio non è una piattaforma all-in-one, per cui oltre al processore, i clienti potranno optare per diversi chip wireless e scegliere soluzioni software diverse, tra cui Linux o Android. Supporterà sia il servizio vocale Google Assistant che Amazon Alexa (entro la fine dell'anno), così come Google Cast for Audio. E c'è supporto per una vasta gamma di codec audio, tra cui MP3, AAC, FLAC, WAV e OggVorbis.

Come se non bastasse, Qualcomm ha anche lanciato una nuova serie di soluzioni audio: Qualcomm DDFA è la nuova generazione della sua tecnologia di amplificazione audio pensata per dispositivi ad alta risoluzione, tra cui speaker wireless, soundbar, amplificatori audio in rete e cuffie. L'azienda ha anche annunciato importanti novità nell'ambito del suo ampio portfolio di piattaforme audio system-on-chip (SoC). Ciascuna piattaforma è studiata per indirizzare le nuove richieste di mercato: la prima è progettata per offrire prestazioni di elaborazione notevolmente superiori; la seconda per supportare la flessibilità di una memoria flash programmabile al prezzo di una ROM a funzione fissa e, infine, la terza soluzione supporta lo sviluppo di dispositivi audio cablati di tipo USB-C per garantire qualità audio superiore. Inoltre, le piattaforme sono progettate per specifiche applicazioni e casi d'uso, inclusi cuffie e speaker di ultima generazione a elevate prestazioni, cuffie auricolari e altoparlanti di livello medio, oltre a cuffie USB-C cablate.

Qualcomm Smart Audio

Qualcomm è probabilmente più conosciuta per la produzione dei suoi chip per smartphone, ma l'azienda di San Diego si sta allargando in modo veloce ed efficace anche nel settore dell'Internet of Things. L'annuncio della Qualcomm Smart Audio, infatti, arriva appena due settimane dopo la presentazione del reference design e della piattaforma per dispositivi mesh networking.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy