Processori Intel-ARM per notebook Dell Dell sta progettando il lancio di notebook con un doppio processore Intel-ARM. I primi modelli in programma saranno i laptop professionali, Latitude E4200 e E4300, ma per ora il loro costo non è stato comunicato.

Qualche giorno fa, vi abbiamo riportato la notizia secondo cui i futuri netbook e notebook potranno essere equipaggiati con una CPU "ibrida", costituita da due unità, l'una firmata Intel e l'altra basata su microarchitettura ARM. Tra i vantaggi offerti dalla nuova tecnologia, ci si aspetta una durata più elevata dell'autonomia con processore ARM ed una maggiore potenza di calcolo con il chip integrato Intel. Dell sembra essere la prima azienda a fare il grande passo, con i modelli professionali Latitude E4200 e E4300 che, secondo le informazioni rilasciate da DigiTimes , saranno presto sul mercato ed integreranno la doppia CPU.

Dell Latitude E4300

I notebook in questione saranno dotati di un'interfaccia di base che consente l'accesso istantaneo per mail, calendario, internet, contatti, webcam, senza dover caricare il sistema operativo. In queste operazioni, il notebook utilizzerà esclusivamente la CPU ARM, che garantirà un'elevata autonomia d'esercizio. Il processore Intel invece sarà utilizzato solo per le applicazioni e le operazioni che richiedono maggiore potenza ed impiego di risorse. Le funzionalità servite dalla CPU ARM saranno le stesse previste da uno smartphone o PDA Phone, in quanto anche i notebook avendo schermi LCD e tastiere full size (100%), permettono la lettura di mail o la navigazione internet in modo molto semplice.

Teoricamente dovrebbe essere possibile utilizzare il processore Intel anche a minor carico, con voltaggio e frequenza poco elevata. Anche in questo caso, l'autonomia del sistema sarà maggiore dal momento che l'hard disk non sarà utilizzato. E' ancora poco chiaro quanto potranno costare i nuovi sistemi con CPU "ibride" e per quando è previsto il loro lancio ufficiale.

 

Commenti