Home News Prezzi ufficiali dei Galaxy Tab 3. Il 7 pollici già in Italia a 209 euro

Prezzi ufficiali dei Galaxy Tab 3. Il 7 pollici già in Italia a 209 euro

Prezzi ufficiali dei Galaxy Tab 3. Il 7 pollici già in Italia a 209 euroI nuovi tablet economici Samsung Galaxy Tab 3 7.0, 8.0 e 10.1 si apprestano a debuttare negli Stati Uniti, dove saranno disponibili a partire dal prossimo 7 luglio a un prezzo rispettivamente di 199, 299 e 399 dollari.

Dopo essere stati presentati agli inizi di giugno i tablet Samsung Galaxy Tab 3 7.0, 8.0 e 10.1 stanno per arrivare sul mercato, a partire dagli Stati Uniti, dove esordiranno il prossimo 7 luglio. Dotati di caratteristiche tecniche non di primo piano, i nuovi tablet Android del colosso coreano si propongono però con prezzi aggressivi e ben calibrati rispetto alla dotazione entry-level che offrono nei tre segmenti che occupano, vale a dire quello dei 7, degli 8 e dei 10 pollici.

I tre nuovi Samsung Galaxy Tab 3

Il più piccolo dei tre, il Galaxy Tab 3 7.0, sarà commercializzato al prezzo di 199 dollari ed offrirà un display con risoluzione di 1024 x 600 pixel, un SoC Marvell PXA 986 con processore dual core da 1.2 GHz, 1 GB di memoria RAM e 8 o 16 GB di memoria interna, a seconda dell'allestimento, espandibile con schede microSD fino a 64 GB. Una fotocamera posteriore da 3 Mpixel, una webcam anteriore da 1.3 Mpxiel, moduli WiFi 802.11n, Bluetooth 3.0 e A-GPS e una porta USB ne completano la dotazione assieme al sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e a una batteria da 4000 mAh, che dovrebbe garantirgli una buona autonomia. Come leggiamo su HDBlog, questo modello è già disponibile in Italia, presso Redcoon, al prezzo di 209 euro. Potete trovare l'offerta a questo indirizzo o cliccando sull'immagine qui sotto.

Samsung Galaxy Tab 3 7.0 in Italia

Spendendo 299 dollari si potrà invece acquistare il Galaxy Tab 3 8.0, un 8 pollici da 1280 x 800 pixel, che al suo interno ospita un decisamente più performante SoC Samsung Exynos 5250 con processore dual core da 1.5 GHz, 1.5 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria NAND Flash dedicata allo storage, ovviamente sempre espandibili tramite memorie microSD. Rispetto al 7 pollici inoltre qui la fotocamera posteriore passa a 5 Mpixel, il modulo Bluetooth è aggiornato all'ultima versione 4.0, più parca nei consumi, la capienza della batteria sale a 4450 mAh per far fronte al display più ampio e all'hardware più potente e il sistema operativo infine è Android nella versione più recente della distro Jelly Bean, la 4.2.2.

Infine a 399 dollari troviamo il Samsung Galaxy Tab 3 10.1, un tablet più grande ma il cui schermo ripropone la stessa risoluzione del modello da 8 pollici. A differenza degli altri due inoltre qui il cuore del sistema non è un processore ARM ma una CPU x86 Intel Atom appartenente alla famiglia Clover Trail+, Atom Z2560, dual core da 1.6 GHz abbinato a una GPU PowerVR SGX544 e coadiuvato da 1 GB di RAM e 16 o 32 GB di spazio di storage. In questo caso però la fotocamera posteriore torna nuovamente ad essere da 3 Mpixel come quella del Galaxy Tab 3 7.0, mentre fortunatamente l'OS è sempre Android nell'ultima versione disponibile. I prezzi scelti da Samsung sono dunque ben proporzionati alle specifiche tecniche dei tablet e al segmento che vanno ad occupare e dovrebbero essere in grado di renderli competitivi nei confronti delle altre soluzioni economiche presenti sul mercato.