Home News Presto notebook con 40 ore di autonomia?

Presto notebook con 40 ore di autonomia?

Presto notebook con 20 ore di autonomia? Uno speciale display a basso consumo energetico e ad elevata leggibilità potrebbe rivoluzionare il concetto di autonomia per un notebook. Dalle prime indiscrezioni i futuri computer portatili avranno una durata di 20-40 ore continuate.

Ci sono due modi per aumentare l'autonomia del proprio computer portatile, utilizzando un singolo ciclo di carica: impiegare una batteria ad elevata capacità o settare la modalità di risparmio energetico. I produttori di netbook hanno adottato entrambe le soluzioni, integrando nei propri dispositivi sia un processore a basso consumo e SSD sia batterie da 4-6 celle, ad alta capacità fino a 6600mAh, spesso utilizzate per sistemi ultraportatili. Mary Lou Jepsen, ex dipendente del progetto “One Laptop Per Child”, sta lavorando ad una nuova tecnologia, che potrebbe ridurre drasticamnete il consumo energetico dei computer portatili.

OLPC XO

Jepsen ha fondato la società Pixel Qi, che attualmente si occupa di soluzioni innovative per mininotebook e tra queste segnaliamo la progettazione di una nuova tipologia di display. Pixel Qi è convinta che lo schermo LCD sia l'elemento che assorbe maggiore energia in un computer portatile, ed è per questo che i prossimi subnotebook OLPC XO saranno dotati di uno schermo speciale a bassa potenza ed elevata leggibilità. Jepsen sta lavorando ad un miglioramento del design e ad una completa integrazione nei notebook tradizionali, con l'obiettivo finale di commercializzare un computer portatile con un'autonomia di 20 ore e più, su una singola carica.

Il display, nello specifico, prende il nome di e-paper in quanto è in grado di riprodurre lo stesso contrasto e colori dell'inchiosto su un foglio di carta, mantenendo pero' bassi i consumi energetici. Siamo certi che non solo la prossima generazione di OLPC XO, ma anche i maggiori produttori di notebook e netbook decideranno di adottarlo. I primi esemplari e-paper sono previsti per la seconda metà del 2009, ma i prezzi non sono ancora conosciuti.

 

Commenti (3) 

RSS dei commenti
un po' visionaria la Jepssen. prima i touchscreen per netbook, ma ancora non se ne vedono in commercio, ora le 40 ore di autonomia  
0

pippo76

dicembre 01, 2008

40 oreeeeeeee, questo mi sembra impossibile.

@pippo76: i netbook con schermo touchscreen erano attesi per il 2009, diamo tempo smilies/smiley.gif  
0

Fibro

dicembre 01, 2008

finché non vedo in commercio....  
0

Tuli

dicembre 01, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy