Home News Più notebook venduti, ma fatturato in calo

Più notebook venduti, ma fatturato in calo

Più notebook venduti, ma fatturato in caloL'Istituto di analisi Gartner ha appena rivisto le sue previsioni riguandanti le vendite di PC sull'intero anno 2009. Il settore conta ora una crescita del 2.8% in volume ma una caduta del 10.7% in fatturato.

Secondo l'ultimo rapporto Gartner, dovrebbero vendersi un totale di 298.9 milioni di computer nel 2009, grazie in particolare ad un terzo trimestre molto migliore delle previsioni. Tuttavia, il direttore di ricerca in Gartner, George Shiffler, segnala che la crescita del quarto trimestre dovrebbe essere più modesta, almeno rispetto al trimestre precedente. A confronto con il quarto trimestre 2008, invece, la crescita dovrebbe essere abbastanza elevata, dal momento che l'anno scorso è stato segnato dalla crisi economica.

HP Pavilion dm3

Nonostante un aumento delle vendite del 2.8% in volume nel 2009, il mercato dei PC dovrebbe registrare una caduta del 10.7% in fatturato rispetto al 2008, con 217 miliardi di dollari. Shiffler spiega che questo calo è dovuto ad una diminuzione, senza precedenti, dei prezzi medi dei PC. Per Gartner, l'arrivo di Windows 7 ha avuto e avrà un impatto molto limitato sulle consegne dei computer entro la fine di questo anno, semplicemente perchè il grande pubblico non è pronto a cambiare PC solo per ottenere questo nuovo sistema operativo.

La principale domanda al momento su Windows 7 è: quando le aziende deciderano di migrare a questo nuovo OS? Secondo Gartner, il passaggio a Windows 7, per quanto riguarda il settore aziendale, non dovrebbe avvenire prima della fine del 2010, nonostante la presenza della modalità XP nelle edizioni Professional e Ultimate di Windows 7 , uno strumento che permetterà di far funzionare sul nuovo OS delle applicazioni compatibili esclusivamente con WIndows XP.

Per quanto riguarda i notebook, il settore dovrebbe distribuire 162 milioni nel 2009, cioè una crescita del 15.4% rispetto al 2008. Su questi 162 milioni di unità, 29 milioni saranno netbook. Shiffler aggiunge che sono gli stessi netbook che tirano le vendite di PC portatili. Tuttavia, le cose potrebbero cambiare un po' nel 2010. Le loro vendite dovrebbero continuare a crescere ma ad un ritmo più lento a causa della concorrenza di notebook classici e modelli Thin&Light (CULV).

Nel 2010, le vendite dei notebook dovrebbero aumentare con 196.4 milioni di unità smaltite stimate, di cui 41 milioni di netbook. Le aziende che punteranno maggiormente sul segmento ultramobile saranno Acer, Asus e Samsung. Nel 2010 sempre, Gartner ritiene che si venderanno 336.6 milioni di computer nel mondo, cioè un aumento del 12.6% rispetto al 2009. In fatturato, l'istituto di analisi si aspetta anche una crescita positiva ma meno importante con +2.6% a 222.9 miliardi di dollari.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy