Home News Pipo M8pro: tablet da 9.4 pollici con RK3188

Pipo M8pro: tablet da 9.4 pollici con RK3188

Pipo M8pro: tablet da 9.4 pollici con RK3188Arriva sul mercato il Pipo M8pro, un tablet cinese dall'inusuale diagonale di 9.4 pollici, dotato del SoC RockChip RK3188 e del sistema operativo Android 4.1 con un nuovo launcher proprietario. Il prezzo è di 195 euro.

Sono sempre più i produttori cinesi che provano ad avere visibilità anche in Occidente e non solo sul mercato interno, pure immenso e con enormi potenzialità. Tra questi c'è Pipo, di cui recentemente vi avevamo proposto un altro tablet Android sempre equipaggiato con il SoC RockChip RK3188, attualmente uno dei più gettonati in assoluto nella fascia entry level in quanto capace di offrire un ottimo mix tra prestazioni e costi. Ora Pipo torna all'attenzione dei media e dei consumatori con un altro tablet, il nuovo Pipo M8pro, anch'esso basato sullo stesso Soc RockChip e caratterizzato da alcune scelte inusuali.

Pipo M8Pro

L'aspetto anzitutto, pur se economico, sembra curato, le linee sono piacevoli ed attuali e il device è anche abbastanza compatto e sottile, misurando 240 x 172 x 10.8 mm. Bello anche lo schermo edge-to-edge, che accentua la sensazione di non trovarsi di fronte al solito dispositivo economico e dozzinale. Proprio il display rappresenta la prima delle soluzioni inusuali di cui parlavamo prima, caratterizzato com'è da una diagonale di 9.4 pollici, molto poco diffusa sul mercato, in cui sotto i 10 pollici è più facile trovare cloni dell'Apple iPad con schermo da 9.7 pollici. Il pannello multitouch a 10 punti di contatto inoltre è di tipo IPS ed ha una risoluzione di 1280 x 800 pixel e dovrebbe quindi garantire un buon livello qualitativo complessivo.

Notevole è anche la dotazione hardware, che comprende il System on a Chip RockChip RK3188, formato da un processore quad core a 28 nm ARM Cortex A9 con clock rate di ben 1.8 GHz e sottosistema grafico ARM Mali 400, anch'esso dotato di quattro core con clock rate di 533 MHz. La RAM di tipo DDR3 a 533 MHz è pari a 2 GB, mentre la memoria interna ammonta a 16 GB, ulteriormente espandibili tramite l'uso di memorie microSD. La dotazione è infine completata da una fotocamera posteriore da 5 Mpixel, da una webcam anteriore da 2 Mpixel, dai moduli WiFi e Bluetooth (il 3G è opzionale, tramite dongle USB esterno) e da una batteria da 6500 mAh che dovrebbe offrire tra le 4 e le 7 ore di autonomia, a seconda dell'uso che si fa del tablet.

Il sistema operativo è Google Android 4.1 Jelly Bean e qui troviamo la seconda particolarità, ossia il launcher proprietario Pipo, completamente rivisto rispetto alla scorsa edizione ed ora molto più intuitivo, composto com'è da larghe tile colorate, che ricordano vagamente Windows 8. Lo shop ChiniStore propone il Pipo M8pro al costo di 194.90 euro.     

Via: Geekbuying

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy