Home News Pioneer tablet DreamBook ePad L11HD

Pioneer tablet DreamBook ePad L11HD

Pioneer Computers Dreambook ePad L11 HD tabletPioneer Computers è pronta al lancio ufficiale, inizialmente sul mercato australiano, del nuovo tablet DreamBook ePad L11 HD. L’arrivo sugli scaffali è previsto nel mese di settembre.

Il DreamBook ePad L11 HD di Pioneer è un nuovo tablet caratterizzato da un form factor di 11,6 pollici basato su un processore Intel Atom con frequenza di 1,66 GHz ed equipaggiato con una quantità di memoria RAM fino a 2 GB. Come c'era da aspettarsi, è presente un lettore di schede SDHC per memorizzare i propri contenuti o per riversare sul tablet quelli provenienti da videocamere e fotocamere, che va ad aggiungersi all’unità a stato solido presente nella configurazione (16, 32 o 64 GB i tagli disponibili).

Dal punto di vista grafico sono offerte due alternative: un controller integrato Intel oppure la piattaforma nVidia ION 2 da 512 GB.
Pioneer DreamBook ePad L11 HD, equipaggiato con il sistema operative Windows 7 di Microsoft, dispone di un sensore a tre assi e un sensore di luminosità ambientale per regolare la brillantezza del display in base alle condizioni di illuminazione esterne.

Pioneer Dreambook ePad L11 HD tablet

Tra le altre caratteristiche di questo tablet, si segnala la presenza di una webcam integrata con sensore da 1,3 megapixel. Dal punto di vista delle connessioni, il DreamBook integra il Bluetooth 2.1 e il Wi-Fi per il collegamento a reti wireless. Sarà successivamente installare un modulo per connessioni 3G. Opzionale anche il ricevitore GPS.

Il DreamBook ePad offre due porte USB 2.0, una uscita HDMI per il collegamento a televisori esterni in alta definizione, due speaker integrati da 1,5 W e una batteria agli ioni di litio con capacità di 4.800 mAh che garantisce una autonomia fino a 6 ore.

Il nuovo tablet proposto da Pioneer arriverà sul mercato australiano già a partire dal prossimo settembre ad un prezzo di lancio di 640 dollari pari a circa 486 euro al cambio attuale. Il produttore non ha ancora diffuso informazioni ufficiali circa l’eventuale diffusione in altri mercati internazionali.

Il settore dei tablet è ultimamente uno dei più vivaci. Fra i nuovi player ci sono Hewlett Packard, con lo Slate 500 destinato ad un’utenza business o con un nuovo tablet basato sull’OS WebOS, ma anche Lenovo, con il LePad che verrà lanciato probabilmente entro fine anno. Prossimi a ragiungere il mercato sono anche i pad Toshiba, Asus e LG.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy