Home News Philips Amio PI3900, tablet low-cost da 7" con GPS e NFC

Philips Amio PI3900, tablet low-cost da 7" con GPS e NFC

Philips Amio PI3900, tablet low-cost da 7" con GPS e NFCPhilips Amio PI3900B2 è in vendita a 150 euro in alcuni store europei. Offre un display da 7 pollici (1024 x 600 pixel), un processore dual core, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio di storage, oltre ai moduli WiFi, Bluetooth, GPS ed NFC.

Philips Amio PI3900 è il successore del PI3800 dello scorso anno e come questo, ancora una volta, si colloca nella fascia bassa del mercato. Il tablet infatti è apparso in vendita in uno shop ungherese, al prezzo di 42990 fiorini, grossomodo equivalenti a 141 euro. Il device ovviamente ha una realizzazione molto economica e mostra alcuni compromessi inevitabili ma nel complesso è comunque interessante, soprattutto perché, accanto ai moduli WiFi e Bluetooth, integra anche quelli GPS e NFC, inusuali sui prodotti low-cost.

Philips Amio PI3900

Le dimensioni, per un 7 pollici, non sono propriamente contenute (190 x 60 x 12.5 mm) ma il peso è di soli 280 g. Il display ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel ma è comunque di tipo IPS. All'interno invece è installato un SoC di cui non viene comunicato il modello ma che integra un processore ARM Cortex A9 dual core da 1.5 GHz, abbinato a 1 GB di RAM e a 8 GB di memoria interna, espandibile tramite schede microSD. La dotazione è completata da una porta microUSB, da un'uscita video digitale miniHDMI, da un jack audio per le cuffie, da una fotocamera posteriore da 2 Mpixel, da una webcam anteriore da 0.3 Mpixel e da una batteria da 3300 mAh. Il sistema operativo è Google Android 4.1 Jelly Bean.

Philips Amio PI3900

Philips inoltre integra alcune soluzioni proprietarie come SimplyShare, che consente di trovare automaticamente tutti i prodotti compatibili sulla Rete di casa con cui condividere dei contenuti e tutti quelli che possono riprodurre musica, foto e video. Con l'app è possibile inoltre attivare la condivisione su più prodotti contemporaneamente e persino usarla su più telefoni o tablet. SimplyShare infine è compatibile con lo standard DLNA. DockStudio invece è un'altra app che aggiunge una serie di funzioni ai sistemi docking con altoparlanti Philips, tra cui possibilità di connessione Bluetooth automatica, integrazione del lettore musicale Songbird, accesso a diverse radio internazionali che trasmettono su Internet, controllo delle impostazioni audio e radiosveglia multifunzione.

Via: Tech2

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy