Home News Panasonic Toughpad FZ-M1 mk3 si aggiorna: Kaby Lake e Gemini Lake con display più luminoso

Panasonic Toughpad FZ-M1 mk3 si aggiorna: Kaby Lake e Gemini Lake con display più luminoso

Panasonic Toughpad FZ-M1 mk3 si aggiorna: Kaby Lake e Gemini Lake con display più luminosoPanasonic Toughpad FZ-M1, il tablet fully rugged si aggiorna con nuovi processori Intel Core i5-7Y57 vPro (Standard) e Intel Celeron N4100 (Value), display più luminoso da 700 cd/m2 e nuove opzioni di configurazione. In vendita da fine agosto a partire da 1083 euro (+IVA).

Panasonic aggiorna il Toughpad FZ-M1, tablet fully rugged Windows fanless (privo di ventola), confermandolo come il tablet da 7 pollici più flessibile e personalizzabile per i lavoratori mobili. La nuova versione "Standard" del dispositivo è dotata di maggiore potenza, grazie al processore Intel Core i5-7Y57 vPro (Kaby Lake) che assicura performance eccezionali con un consumo molto basso, mantenendo al minimo la generazione del calore, mentre il modello Value offre una capacità di RAM raddoppiata da 4GB e un processore Intel Celeron N4100 (Gemini Lake) ancora più potente. Entrambi disporranno anche di un display touch screen capacitivo a 10 dita più luminoso, da 700cd/m², con protezione antiriflesso per una visibilità impareggiabile.

In aggiunta alle porte con configurazione flessibile e al modulo business di espansione integrato, Panasonic ha inserito un’ampia gamma di opzioni di rilevamento, che consentono ai mobile worker di diversi settori di personalizzarlo in base alle proprie necessità.

Panasonic Toughpad FZ-M1 mk3

La fotocamera integrata 3D Intel RealSense opzionale è progettata per effettuare ed elaborare misurazioni 3D in mobilità. È la soluzione ideale per un’ampia gamma di applicazioni settoriali, come ad esempio l’ottimizzazione degli spazi di magazzino, la manutenzione di impianti e asset, il monitoraggio di ferite nel settore sanitario e le rilevazioni per scene del crimine e assicurazioni. La fotocamera 3D può essere utilizzata su una distanza che varia da 16cm a 10m, in base alla condizioni di risoluzione e ambientali. Adatta all’uso outdoor, può essere inclusa nel modello Standard del Toughpad FZ-M1.

Un'altra opzione è costituita dalla micro termocamera Lepton FLIR, che permette ai mobile worker di acquisire ed elaborare sul campo immagini termiche accurate, collegandole ad altre applicazioni line-of-business e aggiungendo metadati, come ad esempio codici QR. La termocamera, combinata con la potenza del tablet rugged Panasonic e il suo set-up versatile e configurabile, lo rende ideale per una vasta gamma di settori e applicazioni aziendali. Oltre agli impieghi più ovvi, come la ricerca del calore nel settore dei servizi d’emergenza e della difesa, la termografia può essere utilizzata anche in ambito industriale (per il controllo e la quality assurance delle linee di produzione), utility e field service (manutenzione e riparazione), nonché nel settore del petrolio e del gas, dell’aviazione, automobilistico o delle costruzioni, per la gestione degli asset e la diagnostica.

Il tablet Toughpad FZ-M1 Panasonic può essere configurato al momento dell’acquisto per combinare feature specifiche, come le fotocamere, con altre opzioni integrate, ad esempio connettività 4G, GPS e replica antenna pass through. Tra le opzioni del modulo di espansione business integrato: poeta seriale, LAN, NFC, lettore smartcard, lettore barcode, RFID UHF e batteria con capacità di hot swap. Nella versione standard, il Toughpad FZ-M1 dispone di USB 3.0, Micro SD, cuffie, DC-In e micro SIM.

Con un peso di soli 540g e soli 18mm di spessore, il Toughpad FZ-M1 è testato per cadute da un massimo di 150cm di altezza, dispone di certificazione IP65 per la resistenza ad acqua e polvere, e può funzionare a temperature comprese tra i -10 e +50° C. Dotato di una tecnologia integrata per il risparmio della batteria e rilevamento della luce circostante, il Toughpad FZ-M1 offre un’autonomia fino a 8 ore (MobileMark 2014) con un tempo di ricarica di 2 ore e mezza per la batteria sostituibile e possibilità di arrivare a 18 ore di autonomia (MobileMark2014) con la batteria estesa opzionale. Per coloro che necessitano di lavorare ancora più a lungo, è disponibile l’implementazione dell’opzione hot swap, tramite le slot configurabili.

Il Toughpad FZ-M1 è dotato di fotocamera posteriore da 8 megapixel e di fotocamera frontale da 2 megapixel con microfono stereo, ideale per gli utenti che intendono raccogliere documentazione sul campo o servirsi di video conferenze live.

Panasonic Toughpad FZ-M1 mk3 sarà disponibile a partire dalla fine di agosto 2018 in entrambe le versioni: 1644 euro (IVA esclusa) per la configurazione Standard e 1083 euro (IVA esclusa) per la configurazione Value.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy