Home News Panasonic Toughbook CF-31 MK2: Core i5 e Radeon HD 6750M

Panasonic Toughbook CF-31 MK2: Core i5 e Radeon HD 6750M

Panasonic Toughbook CF-31 MK2: Core i5 e Radeon HD 6750M L'azienda giapponese aggiorna il modello di punta della nota famiglia di portatili fully ruggedized Panasonic Toughbook CF-31, portandolo alla versione Toughbook CF-31 MK2: nuovo processore Core i5, nuova scheda video AMD Radeon HD 6750M e modulo wireless aggiuntivo per reti HSPA+.

Panasonic è nota nel campo dei notebook professionali grazie soprattutto ai suoi portatili rugged che, grazie alle caratteristiche sia realizzative che hardware e software, offrono una robustezza e un'affidabilità senza pari, particolarmente adatti ad ambienti lavorativi estremi. Panasonic Toughbook CF-31 è il modello principale di questa famiglia, ed ora l'azienda giapponese lo aggiorna nella piattaforma hardware e nella connettività, per mantenerlo sempre up-to-date ed in grado di sostenere qualsiasi sfida e impegno lavorativo.

Panasonic Toughbook CF-31

I cambiamenti riguardano principalmente tre settori: il processore, la scheda video e il networking. Nella versione Performance, il nuovo Panasonic Toughbook CF-31 MK2 è dotato di processore dual core Intel Core i5-2540M con clock rate di 2.6 GHz (3.3 GHz con Turbo Boost), mentre la versione Standard adotta un dual core Intel Core i5-2520M con frequenza pari a 2.5 GHz, che sale a 3.2 GHz con Intel Turbo Boost. Questi processori inoltre supportano Intel vPro, un nome collettivo sotto cui Intel raccoglie diverse tecnologie, hardware e software, destinate ad aumentare sicurezza e produttività. Intel vPro offre ad esempio capacità di cifratura dei dati e possibilità di intervento da remoto dell'assistenza tecnica in caso di problemi.

Per quanto riguarda la scheda grafica, sempre la versione Performance del Toughbook CF-31 MK2, passa dalla precedente AMD Radeon HD 5650 alla Radeon HD 6750M, con 480 pipeline unificate, frequenze di lavoro pari a 600 MHz per core e shader unit e 900 MHz per le memorie GDDR5 e supporto alle API DirectX 11, OpenGL 4.1 e agli Shader Model 5.0. La scheda inoltre è dotata anche di motore per l'accelerazione hardware del decoding dei formati video compressi, UVD3. Sempre la versione Performance del notebook è fornita inoltre della tecnologia AMD Switchable Graphics, che permette di passare dalla scheda video dedicata all'IGP Intel HD 3000 integrato nel processore, per risparmiare energia, mentre la versione Standard può contare esclusivamente sull'IGP Intel.

Panasonic Toughbook CF-31

Passando al networking, Panasonic aggiunge il supporto opzionale alle reti HSPA+, ottenibile col modulo opzionale Ericsson F5521gw HSPA+ (DL: 21 Mbps). Restano ovviamente disponibili di base Gigabit Ethernet LAN, WiFi 802.11n e Bluetooh, oltre agli altri moduli opzionali per WWAN, WiMAX, seconda LAN e GPS. Migliorato anche il display da 13.3 pollici e 1024 x 768 pixel di risoluzione, che passa da un valore di luminanza di 1000 cd/m2 a 1200 cd/m2, per una visione ottimale anche all'aperto o in presenza di forti luci dirette. Il display inoltre è dotato di filtro polarizzatore per aumentarne contrasto e nitidezza e pannello con montaggio flessibile, per protegge lo schermo dagli urti.

Immancabile poi la doppia scocca in lega di magnesio, sia interna che esterna, dotata di rivestimento termico e anti graffio, che permette di superare le severe normative militari MIL-STD 810G e IP65, garantendo il Panasonic Toughbook  contro cadute da 180 cm ed offrendo una protezione completa contro acqua, polvere, vibrazioni e temperature estreme. Gli HDD interni inoltre sono protetti da un sistema di rivestimento rinforzato e ammortizzante e da guarnizioni in gomma contro le vibrazioni e per migliorare la protezione dalle cadute. Nei contesti lavorativi a cui è indirizzato il ToughBook CF-31 MK2 inoltre l'autonomia operativa è essenziale, perché ci si potrebbe trovare ad operare anche in luoghi dove ricaricare le batterie non è possibile.

Panasonic Toughbook CF-31

Panasonic ha quindi previsto un sistema con due batterie swappabili a caldo. La prima batteria garantisce fino a 13.5 ore di funzionamento. Questa poi potrà essere alternata alla seconda batteria oppure potranno essere utilizzate assieme, estendendo l'autonomia a 24 ore. Anche adattarsi ai contesti lavorativi è molto importante per un notebook da campo come il Panasonic Toughbook CF-31 MK2 e quindi il produttore ha previsto uno slot incorporato addizionale, configurabile per una seconda LAN, firewire o modem. Nuove interfacce quali 4 porte USB, una porta HDMI, un lettore di Smart Card, un sensore biometrico per le impronte digitali e una webcam opzionale, completano il pacchetto fornito dal notebook rugged.

Infine, Panasonic garantisce una completa retrocompatibilità con i supporti per auto dei modelli CF-30 e CF-29 e con altre periferiche come protezioni per lo schermo, docking station e batterie di prima generazione. Ogni Toughbook è provvisto di una garanzia di 3 anni per danni all'hardware accidentali e 5 anni per i ricambi delle componenti, con servizio di pick-up and return e l’impegno di riparare le parti danneggiate entro 96 ore. La gamma Panasonic Toughbook CF-31 MK2 sarà disponibile a partire da giugno 2011, con la versione Standard al prezzo di 3.699 € IVA esclusa.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy