Home News Padfone Infinity rosa dal vivo

Padfone Infinity rosa dal vivo

ASUS Padfone Infinity rosa nel nostro video hands-onVideo hands-on del Padfone Infinity rosa, annunciato di recente, una versione dell'innovativo 2-in-1 pensato espressamente per l'utenza che non vuol rinunciare a un tocco di femminilità anche in ambito high-tech.

Annunciato da diverso tempo e mostrato in foto lo scorso mese di maggio, il nuovo ASUS Padfone Infinity rosa (Pink) si rivela ora anche nel nostro video live, dove mostra tutta la sua carica di femminilità grazie alla particolare colorazione che siamo sicuri non mancherà di attirare l'attenzione di quella parte di pubblico che, per lavoro o passione, necessita di device high tech di sicuro impatto estetico e dalle prestazioni elevate, ma non vuol mai rinunciare a un pizzico di femminilità nemmeno in ambito lavorativo. Per questo tipo di utenza dunque l'azienda taiwanese, sempre attenta agli ultimi trend, ha approntato la colorazione Hot Pink.

ASUS Padfone Infinity rosa e oro, immagini ufficiali

Scelte cromatiche a parte, ASUS Padfone Infinity Pink ripropone le stesse caratteristiche tecniche che hanno decretato il successo della versione base, Graphite Grey (grigio scuro). Il dispositivo, che come ricorderete è in grado di unificare in un unico prodotto uno smartphone e un tablet Android, entrambi di altissimo livello, vanta caratteristiche tecniche importanti. Partiamo dallo smartphone, il cuore stesso dell'intero dispositivo perché quello che ospita la piattaforma hardware, dotato di una bellissima scocca in lega di alluminio con finitura spazzolata, dalle eleganti linee full flat, spessa meno di 9 mm e con un peso di 145 g.

Il display multitouch ha una diagonale di 5 pollici ed è di tipo Super IPS+. Il pannello, protetto dal vetro Corning Gorilla, ha anche una risoluzione di 1920 x 1080 pixel e un valore di luminanza elevato, pari a 400 nit, che ne garantiscono la perfetta leggibilità anche all'aperto. All'interno troviamo poi un SoC Qualcomm Snapdragon 600, con processore quad core da 1.7 GHz di classe ARM Cortex A15 e GPU Adreno 320, 2 GB di RAM e 32 o 64 GB di memoria interna, a seconda dell'allestimento scelto. Una webcam frontale da 2 Mpixel, fotocamera posteriore da 13 Mpixel con autofocus e flash LED, moduli 3G, 4G-LTE, WiFi, Bluetooth 4.0, NFC, A-GPS e GLONASS ne completano la dotazione, assieme al sistema operativo Google Android 4.2 Jelly Bean.

Se si vuol passare poi da smartphone a tablet basterà inserire il primo nella cosiddetta Infinity Station, un dock spesso 10.7 mm e dal peso di 530 g, sul cui retro c'è il meccanismo di ritenzione, rinnovato rispetto al passato ed ora più sicuro, grazie a dei particolari "freni" in silicone che bloccano lo smartphone in posizione e ne evitano la fuoriuscita accidentale anche in seguito a scossoni. Il device è equipaggiato anche con un display da 10.1 pollici, sempre di tipo Super IPS+ e con risoluzione Full HD, di un sistema audio SonicMaster a singolo speaker e di una batteria aggiuntiva da 5000 mAh che, quando unita alla prima, espande l'autonomia totale a circa 40 ore. Unendo i due dispositivi lo schermo più grande visualizzerà la schermata del primo ma grazie a una tecnologia proprietaria ASUS questa adatterà automaticamente le dimensioni e l'orientamento dell'app aperta alle proprie dimensioni.

ASUS Padfone Infinity è già disponibile in Italia al prezzo di 999 euro per la versione da 64 GB con Infinity Station compresa.      

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy