Home News Packard Bell EasyNote: richiamo di batterie difettose

Packard Bell EasyNote: richiamo di batterie difettose

Packard Bell EasyNote: richiamo di batterie difettosePackard Bell lancia in Europa una campagna di richiamo per alcuni computer portatili EasyNote, le cui batterie potrebbero risultare difettose.

Il richiamo riguarda Packard Bell EasyNote MX36, MX37, MX51 e MX52 prodotti tra i mesi di luglio e dicembre 2007. La gran parte di questi notebook è stata commercializzata in Europa, e nessun modello venduto sul suolo americano sembra essere interessato. Alla base della campagna di richiamo, vi sono alcune batterie a rischio. Possono, in rari casi, causare un cortocircuito interno e comportare un surriscaldamento e/o un'esplosione del PC portatile.

Packard Bell EasyNote MB

Packard Bell precisa che non esiste alcun rischio di elettrocuzione (comunemente detta scossa) e che finora, non è stato riportato alcun danno a cose o persone. Per misura precauzionale, l'azienda consiglia vivamente ai possessori di un EasyNote MX36, MX37, MX51 o MX52 prodotto tra i mesi di luglio e dicembre 2007 di staccare la batteria del portatile e far funzionare quest'ultimo solo attraverso la corrente elettrica. I possessori di Packard Bell EasyNote MX36, MX37, MX51 e MX52 sono invitati a visitare il sito dedicato alla campagna di richiamo.

Per verificare se la vostra batteria è a richio, dovete inserire il numero di serie della batteria composto da 32 caratteri alfanumerici (di tipo T12L69607G016QG1864M00A1A72854DE), nell'apposito form.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy