Home News Opera 10.54: la sicurezza è salva

Opera 10.54: la sicurezza è salva

Opera 10.54: la sicurezza è salvaOpera Software ha aggiornato oggi il suo browser omonimo alla versione 10.54, correggendo così alcuni problemi riscontrati su Windows e Mac OS X. Sono state individuate cinque falle di sicurezza.

La nuova release Opera 10.54 mette a posto cinque bug di sicurezza, di cui due definiti estremamente critici e altri due molto critici. Al momento non sono stati rilasciati dettagli sulle falle individuate. La quinta vulnerabilità corretta in questa release permetteva di utilizzare Opera come vettore di attacco sfruttando un bug di Windows legato alle policy. La falla è stata corretta anche da Microsoft con il Patch Tuesday, rilasciato questo mese.

Opera 10.50

Per quanto riguarda gli utenti di Mac OS X, tutti i bug di sicurezza sono stati corretti e sono state individuate e sistemate molte vulnerabilità, tra cui una che comportava la chiusura improvvisa del browser quando erano aperte molte finestre. Su Linux non ci sono novità, ed Opera rimane ferma alla versione 10.53 beta o 10.10 come release stabile. In compenso, le distribuzioni Linux dovrebbero essere incluse nel prossimo aggiornamento principale Opera 10.60, come Mac OS X e Windows.

I primi tester che hanno potuto navigare su Internet con il nuovo browser Opera 10.60 beta non hanno riscontato problemi o bug particolari, in quanto i correttivi presenti nella versione 10.54 sono stati già integrato nella futura 10.60. Essendo dei correttivi di sicurezza, consigliamo a tutti coloro che utilizzano Opera di aggiornare la propria release alla versione 10.54, che potete scaricare da questa pagina.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy